I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Viale Venezia

Bolzano
Aggiungi alla lista dei preferiti

Viale Venezia

Bolzano

Per ulteriori informazioni sulla privacy su sentres cliccare qui

Grazie per la richiesta

Ci sono ulteriori alloggi nelle vicinanze che potrebbero interessarti. Desideri inviare comodamente con un clic una richiesta non impegnativa agli alloggi elencati in seguito?

  • Il Comando di Corpo d'Armata di Bolzano è situato dietro al nuovo Parco Petrarca   foto dagli archivi storici di Bolzano
    Architettura

    Comando di Corpo d'Armata delle Truppe Alpine

    Bolzano
  • Piazza della Vittoria a Bolzano deve impressionare attraverso il rigore formale.
    Architettura

    Piazza della Vittoria

    Bolzano
  • Sotto i portici di Bolzano.
    Architettura

    I portici di Bolzano

    Bolzano
  • La "Gute Stube" "buona stube" di Bolzano, sede di eventi e punto di incontro.
    Architettura

    Piazza Walther

    Bolzano
  • Lo Stadio Druso e la sua entrata dallo stile bizzarro poichè incompiuta. 
    Architettura

    Stadio Druso

    Bolzano
  • Monumenti

    Monumento alla Vittoria

    Bolzano
No grazie

Informationen zu Viale Venezia

Tuttavia, sembra quasi che Viale Venezia a Bolzano sia sempre stata un'estensione logica della città. Forse solo perché i numerosi elementi e dettagli delle facciate, che si rifanno chiaramente a una tradizione costruttiva completamente diversa, quasi scompaiono dietro gli alberi del viale. O forse perché lo sviluppo su piccola scala, a volte ludico, quasi paesaggistico, di Viale Venezia crea una certa sensazione di protezione.

Comunque sia, Viale Venezia a Bolzano fu un quartiere progettato dall'Istituto di edilizia popolare di Venezia per la nuova classe media italiana nel 1928. A causa della mirata italianizzazione dell'Alto Adige, e quindi soprattutto della città di Bolzano, sempre più persone provenivano da tutte le regioni italiane. Creare spazio abitativo e cambiare il volto della città con questi edifici era un obiettivo primario dell' amministrazione.

Molti dei nuovi immigrati provenivano dal Veneto. Ecco che non appare dunque un caso che l'appalto per la costruzione di Viale Venezia sia stato aggiudicato all''Istituto di edilizia popolare della stessa regione. Nel piano edilizio si rinunciò sin da subito al modello di case a sciera, abbracciando invece per di più quello di una "città giardino" con i suoi piccoli cortili interni e gli ingressi tortuosi delle case. Per trasmettere un certo senso di patria ai nuovi abitanti, vennero ignorati i riferimenti locali; molti dettagli del viale ricordano infatti modelli bizantini o rinascimentali, come li si conosce dal Veneto.

Viale Venezia a Bolzano riprende l'architettura della provincia veneta senza un connotato vero e proprio.

Mangiare & Bere

Shopping

Cultura

Città