I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Via ferrata Sass Rigais, Ferrata Est

Santa Cristina Val Gardena Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Via ferrata Sass Rigais, Ferrata Est

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    5:45 h
  • Distanza
    9.7km
  • Dislivello
    1040 m
  • Dislivello
    1040 m
  • Altitudine Max
    3019 m
L'ascesa con la via ferrata est è ideale per una traversata con discesa lungo la non troppo difficile via ferrata sud. Indispensabili sono esperienza e buona condizione fisica. Nella ferrata est i cavi d'acciaio sono ben tesi, la ripida parete d'attacco è superabile grazie a staffe di ferro.

Itinerario


Caratteristiche della via ferrata: Via ferrata relativamente breve con lungo percorso di avvicinamento. Facili passaggi in arrampicata libera, senza attrezzatura, e tratti di sentiero esposto richiedono esperienza alpinistica e assoluta sicurezza di passo. L'attraversamento della cima è un'impresa da prendere seriamente (pericolo di caduta sassi in discesa sulla parete sud).

Accesso alla via ferrata: dalla stazione a monte ci si incammina sulla carrozzabile in direzione nord. Al cartello Sass Rigais inizia il sentiero marcato. Passando sotto le Odle si raggiunge il cartello Via Ferrata sui prati di Plan Ciautier.



Particolari tecnici: ferrata attrezzata in gran parte con cavi d'acciaio. Sulla ripida parete d'attacco si trovano anche delle staffe di ferro. Tratti in arrampicata libera (I grado), sentiero esposto.



Tipologia del percorso: 60 % cavo d'acciaio, 30 % sentiero esposto, 10 % arrampicata facile.



Dislivello complessivo in salita: 925 m, 3:00-3:30 ore.



Dislivello fino all'attacco della via ferrata: 600 m, 2:00-2:15 ore.



Dislivello ferrata: 325 m, 1:00-1:15 ore.



Discesa: lungo la via di salita oppure lungo la via ferrata sud, dalla cima si possono vedere i cavi d'acciaio (cavo d'acciaio e facile arrampicata, in parte su terreno ghiaioso); nel tratto inferiore è percorribile camminando.



Esposizione: est.

Inizio dell'itinerario

Stazione a monte della funivia Col Raiser

Arrivo dell'itinerario

Stazione a monte della funivia Col Raiser

Parcheggio

Parcheggio a Santa Cristina presso la cabinovia Col-Raiser

Trasporto pubblico

Servizio pubblico da Bolzano fino a Santa Cristina oppure con il treno da Bolzano fino a Ponte Gardena-Waidbruck e poi prendere l'autobus fino a Santa Cristina.

Arrivo

Dalla Vall'Isarco si imbocca la Val Gardena percorrendola fino a Santa Cristina, all'Hotel Dosses bivio per il parcheggio della stazione a valle della funivia Col Raiser

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

Alloggi consigliati

Tab per le foto e le valutazioni

  • Dummy Avatar

    Federico Stefenelli

    Non difficile, ma impegnativa sia fisicamente che psicologicamente: tratti in cui bisogna arrampicare-disarrampicare e lunga discesa, passaggi non assicurati. Vista impagabile.

  • Dummy Avatar

    daniele becchi

    La mia salita è iniziata dalla val di Funes, è stata dura partire da così in basso, ma la vista di cui si gode ripaga la fatica

  • Dummy Avatar

    Philipp Dalmolin

    Bellissima via ferrata! Dormito in tenda proprio sotto all'attacco della ferrata, tramonto ed alba fantastici! Da abbinare anche alla piccola ferrata che porta al rifugio Puez-Odle, per un fine settimana rilassante e panoramico ;) Occhio ai sassi sulla via est! E sconsigliato a chi abbia vertiggini, soprattutto gli ultimi metri prima della cima, con strapiombo a destra e sinistra non assicurato.

  • Dummy Avatar

    Christjan Ladurner

    Das Tourenziel ist natürlich der Sass Rigais!

Mangiare & Bere

Natura

Cultura

Alla Homepage