I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

97 Sentiero attrezzato Burrone-Giovanelli (Monte, 891 m)

Rotaliana
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour 97 Sentiero attrezzato Burrone-Giovanelli (Monte, 891 m)

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    4:00 h
  • Distanza
    8.5km
  • Dislivello
    680 m
  • Dislivello
    680 m
  • Altitudine Max
    913 m
Tour alpino molto lungo con avvicinamento e discesa facili. Salita paesaggisticamente magnifica e molto variegata; la parte superiore del percorso attraversa una gola mozzafiato. Nonostante la discesa in funivia, non sottovalutare la lunghezza complessiva del tour! Interessante itinerario alpino, consigliato in bassa stagione oppure nei mesi invernali (solo periodi di bel tempo).

Itinerario

Avvicinamento: dal parcheggio segnavia per un sentiero nel bosco e al primo bivio a sinistra (indicazione “difficile”), per raggiungere l’attacco a 290 m (prima cascata).

 

Caratteristiche e dettagli tecnici: una lunga salita quasi verticale e dotata di scale porta a un ripido sentiero tra le rocce parzialmente assicurato con cavi in acciaio. Interessante attacco ben assicurato nel burrone, quindi altre scale e cavo in acciaio per superare la parete laterale liscia della gola. Restante ascensione prevalentemente su un facile percorso attraverso la gola. Attenzione: in caso di temporali con forti precipitazioni evitare la gola, poiché vi scorre un corso d’acqua!

 

Discesa: oltrepassare la Baita dei Manzi (858 m) fino alla località di Monte, a 891 m. Ritorno a Mezzocorona con la funivia e da qui al punto di partenza su strade secondarie (percorso lungo e molto caldo in estate; ca. ¾ d’ora).

Variante

Discesa alternativa: ritorno al punto di partenza sulla strada forestale, che s’incontra salendo alla Baita dei Manzi, scendendo in direzione ovest (marcatura 505); ca. 1–1 ½ ore.

Inizio dell'itinerario

Parcheggio al di sotto della gola (rio Meria)

Arrivo dell'itinerario

Parcheggio al di sotto della gola (rio Meria)

Specificazione

Difficoltà e informazioni generali: lunga ascensione parzialmente assicurata con cavi in acciaio; parte inferiore tecnicamente più facile, ma con un sentiero esposto tra le rocce; ripidissima e lunga ascensione con scale presso l’attacco (oppure sentiero a destra); tracciato per la maggior parte facile nella sezione superiore. Periodo migliore: tutto l’anno nelle giornate di bel tempo; in piena estate la parte inferiore fino al burrone è un forno! Uscita della via ferrata fino alla località di Monte (210 m di dislivello; ca. 40 minuti).

Parcheggio

Parcheggio al di sotto della gola (rio Meria) 

Trasporto pubblico

Arrivo

Autostrada del Brennero fino all’uscita di San Michele–Mezzocorona, poi si raggiunge la località di Mezzocorona, la si attraversa e si prosegue per Mezzolombardo. Poco prima del ponte sul fiume Noce si prende a destra (segnavia “Burrone”). Parcheggio al di sotto della gola (rio Meria) alla fine di una stretta strada asfaltata.

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Atlante delle Vie ferrate Alto Adige – Dolomiti – Lago di Garda

Tab per le foto e le valutazioni