I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

096 Ferrata di Favogna (Favogna di Sotto, 1047 m)

Magrè s.s.d.v.
difficile
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour 096 Ferrata di Favogna (Favogna di Sotto, 1047 m)

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    0:00 h
  • Distanza
    12.7km
  • Dislivello
    920 m
  • Dislivello
    920 m
  • Altitudine Max
    1145 m
Lungo e interessante tour alpino con passaggi esposti, ma ben assicurati. Via ferrata da conquistare in primavera, autunno e nelle belle giornate invernali; in estate fa caldissimo. Discesa molto lunga che termina lontano dall’attacco.

Itinerario

Caratteristiche e dettagli tecnici: lunga via ferrata con breve avvicinamento. Tre scale ripide ci consentono di evitare un passaggio molto scosceso su staffe in ferro. Difficile camino nell’attacco, ma ben assicurato con cavo in acciaio, che richiede un’ascesa con tecnica adeguata e un po’ di forza.

 

Discesa: dall’uscita sul sentiero K fino al bivio di Maso Plattenhof; a destra si prosegue per Madonna della Neve (marcatura M, 3), poi fino alla Gola di Favogna (nº 3) e a Magrè; lunga discesa con successivo ritorno al punto di partenza sulla strada oppure si scende a Favogna di Sotto e sui sentieri 502, 502b e 507 si arriva a Roverè della Luna. La discesa attraverso la via ferrata è consigliata agli alpinisti esperti dal passo sicuro.

Inizio dell'itinerario

Sul confine con Trento (grande cartello stradale poco dopo una cava di ghiaia)

Arrivo dell'itinerario

Sul confine con Trento (grande cartello stradale poco dopo una cava di ghiaia)

Specificazione

Difficoltà e informazioni generali: lunga via ferrata con tre passaggi ripidi dotati di scale e un altro breve ma altrettanto molto irto con staffe in ferro; per il resto ben assicurata con fune in acciaio e numerosi tracciati.

Parcheggio

Sul confine con Trento (grande cartello stradale poco dopo una cava di ghiaia) piccolo parcheggio sulla destra

Trasporto pubblico

Arrivo

Fino a Magrè in Bassa Atesina, poi si prosegue in direzione di Roverè della Luna; sul confine con Trento (grande cartello stradale poco dopo una cava di ghiaia) piccolo parcheggio sulla destra. Avvicinamento: segnalato. Dalla strada provinciale uno stretto sentiero ripido raggiunge l’attacco della via ferrata.

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Atlante delle Vie ferrate Alto Adige – Dolomiti – Lago di Garda

Mangiare & Bere vicino al tour

Tab per le foto e le valutazioni

Mangiare & Bere

Natura

Cultura