I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

089 Ferrata Piero Rossi (Monte Schiara, 2565 m)

Valbelluna
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour 089 Ferrata Piero Rossi (Monte Schiara, 2565 m)

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    9:00 h
  • Distanza
    17.1km
  • Dislivello
    2140 m
  • Dislivello
    2140 m
  • Altitudine Max
    2545 m
La ex Ferrata del Marmol non è particolarmente difficile dal punto di vista tecnico fatta eccezione per singoli passaggi, ma nel complesso è lunga e richiede resistenza. La roccia in parte friabile e la lunga cresta di vetta hanno bisogno di concentrazione costante. Il bivacco a quota 2266 m, ristrutturato di recente, offre riparo in caso d’improvviso maltempo.

Itinerario

Avvicinamento: all’inizio il percorso è comune alla Ferrata Zacchi. Al bivio con cartelli presso un campo di mughi prendere a destra per le prime attrezzature di sicurezza.

 

Caratteristiche e dettagli tecnici: salita paesaggisticamente interessante in zona selvaggia in parte molto esposta. Non facile trovarla in caso di nebbia. Non affrontarla con terreno bagnato o con pioggia imminente perché le gole circostanti possono provocare un effetto ad imbuto.

 

Discesa: dalla vetta tornare alla Forcella Marmol e scendere nuovamente lungo la ferrata (ca. 2 ore) oppure lungo il Sentiero attrezzato M. Guardiano fino al Monte Pelf e poi seguendo i segnavia 511 e 505 fino al rifugio (ca. 4 ½ ore).

Inizio dell'itinerario

Frazione Case Bortot

Arrivo dell'itinerario

Frazione Case Bortot

Specificazione

Difficoltà e informazioni generali: la Ferrata Piero Rossi è l’ascensione più facile allo Schiara. Viene spesso scelta come ferrata di discesa per la Ferrata Berti. Media difficoltà tecnica solo per brevi passaggi. La sfida maggiore è rappresentata dalla lunghezza. 

Parcheggio

Frazione Case Bortot

Trasporto pubblico

Arrivo

Attraverso la Valsugana fino a Feltre; da lì proseguire per Belluno; svoltare in direzione Agordo e seguire i cartelli per Bolzano Bellunese. Da Bolzano Bellunese alla frazione Case Bortot; lì parcheggiare e alla sbarra prendere il sentiero 501 inizialmente pianeggiante.

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Atlante delle Vie ferrate Alto Adige – Dolomiti – Lago di Garda

Tab per le foto e le valutazioni

Alla Homepage