I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

081 Ferrata dell'Orsa (Sentiero del dottor)

Conca Agordina
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour 081 Ferrata dell'Orsa (Sentiero del dottor)

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    8:30 h
  • Distanza
    13.9km
  • Dislivello
    1620 m
  • Dislivello
    1620 m
  • Altitudine Max
    2518 m
Salita tecnicamente non particolarmente difficile. Necessita però passo fermo e capacità di arrampicare su roccia friabile in semplici tratti non attrezzati. Affrontare con cautela i ripidi pendii erbosi della parte superiore dell’itinerario: molto pericolosi soprattutto in caso di bagnato!

Itinerario

Avvicinamento: seguire dapprima la strada e poi la forestale dopo il ponte. Passate poche curve seguire a sinistra gli scarsi segnavia n° 767 in direzione fine vallata. Giunti al greto di un torrente (ca. 1300 m), su a destra per l’attacco che si trova a ca. 1600 m s.l.m., al di sotto di una guglia a forma di piramide.

 

Informazioni sul percorso: al lungo avvicinamento attraverso la Valle d‘Angheraz segue una prima ripida salita su scale e funi succeduta da una zona di mughi; poi si prosegue un po’ a zig zag attraverso terreno detritico e rocce in parte attrezzate (rimanere sulla sinistra del bordo del canalone). Dopo ca. due terzi si giunge ad una conca (possibili resti di nevato) che si lascia a destra in direzione di un canale erboso con rocce (segnavia bianco/rossi). Seguirlo fino alla fine e continuare a sinistra su per ripidi pendii prativi. Infine si risale un ghiaione e si procede fino all’ultimo gradone attrezzato prima della Forcella dell’Orsa.

 

Discesa: dalla Forcella dell’Orsa scendere di poco e poi a destra, in salita lungo il sentiero n° 707, prima fino al Passo Canali e poi alla Forcella del Miel. Da lì seguire il segnavia n° 705 e ritorno a Col di Prà.

Inizio dell'itinerario

Col di Prà

Arrivo dell'itinerario

Col di Prà

Specificazione

Difficoltà e informazioni generali: itinerario molto lungo in zona isolata in uno degli angoli più solitari delle Pale. Il lungo accesso e l’altrettanto lunga discesa insieme alla ripida salita alla Forcella dell’Orsa ne fanno una sfida per alpinisti ben allenati, in un paesaggio di bellezza selvaggia.

Parcheggio

Col di Prà

Trasporto pubblico

Arrivo

Attraverso la Val di Fiemme verso Moena, poi per Passo San Pellegrino fino a Cencenighe Agordino, proseguire fino a Taibon Agordino, lì svoltare per la Valle di San Lucano. Procedere fino a Col di Prà. Parcheggi all’albergo-ristorante oppure dopo un piccolo ponte poco prima del cartello di circolazione vietata.

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Atlante delle Vie ferrate Alto Adige – Dolomiti – Lago di Garda

Tab per le foto e le valutazioni

Alla Homepage