I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

079 Via Ferrata del Canalone (Punta della Disperazione, 1730 m)

Primiero
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour 079 Via Ferrata del Canalone (Punta della Disperazione, 1730 m)

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    3:30 h
  • Distanza
    7.1km
  • Dislivello
    730 m
  • Dislivello
    730 m
  • Altitudine Max
    2000 m
Tour breve da prendersi, se ben allenati, come escursione di mezza giornata o come puntata dal vicino rifugio. Tale vicinanza e la semplicità dell’itinerario ne fanno un buon “test”, prima di avventurarsi su altre vie ferrate più lunghe e maggiormente ripide.

Itinerario

Avvicinamento: dalla malga addentrarsi nella valle su strada sterrata (segnavia 711– 707), attraversare il torrente e salire per ripidi tornanti al Rifugio Treviso, 1631 m (svariate indicazioni, sentiero 707). 

 

Caratteristiche e dettagli tecnici: arrampicata molto ripida e assai esposta direttamente sull’aspro costone roccioso. La salita è facilitata dalla roccia salda e con buone prese, sempre che si disponga della tecnica adeguata. Nella parte centrale piccolo gradone con rocce instabili; attenzione agli alpinisti sottostanti. Il cavo d’acciaio è ben teso, ma non bloccato tra i singoli fittoni. Quando chi precede lo abbandona, chi segue se lo ritrova improvvisamente “allentato” tra le mani, cosa non sempre piacevole!

 

Discesa: dall’uscita scendere a sinistra fino al greto del torrente seguendo il cavo d’acciaio ben visibile; proseguire lungo i cavi di sicurezza ritornando al punto di attacco (15 min.) e andare oltre con ritorno al punto di partenza in 1 ora oppure continuare lungo il sentiero attraverso i mughi, poi risalire ancora per circa 130 m di dislivello (aggiungere 30 minuti) fino ad incontrare il sentiero 720 lungo il quale far ritorno al Rifugio Treviso e al punto di partenza; 1 ½ ore.

Inizio dell'itinerario

Malga Canali

Arrivo dell'itinerario

Malga Canali

Specificazione

Difficoltà e informazioni generali: accesso comodo e non particolarmente lungo; a seconda delle preferenze anche “minidiscesa”. La ferrata in sé è breve ma ripidissima. Salita estremamente esposta, direttamente lungo il costone roccioso. Necessita forza di braccia. I passaggi chiave si superano grazie a staffe e appoggi metallici. Ferrata da allenamento, ideale per un’escursione di mezza giornata oppure adatta ad un pomeriggio d’estate con tempo stabile.

Parcheggio

Malga Canali (parcheggio pubblico limitato)

Trasporto pubblico

Arrivo

Da Fiera di Primiero prendere la strada per Passo Cereda, poi deviare verso Cant del Gal, in Val Canali. Da lì girare a destra e proseguire verso Malga Canali che è il punto di partenza, 1305 m (parcheggio pubblico limitato).

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Atlante delle Vie ferrate Alto Adige – Dolomiti – Lago di Garda

Tab per le foto e le valutazioni

Alla Homepage