I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

078 Sentiero del cacciatore (Cima Stanga, 2550 m)

Primiero
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour 078 Sentiero del cacciatore (Cima Stanga, 2550 m)

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    9:00 h
  • Distanza
    13.9km
  • Dislivello
    1340 m
  • Dislivello
    1340 m
  • Altitudine Max
    2525 m
Salita relativamente facile, ma da non sottovalutare. Terreno in parte erboso, spesso umido e ripido, percorribile solo in presenza di condizioni meteorologiche stabili e non piovose!

Itinerario

Avvicinamento: s’imbocca il sentiero nº 709 per il Rifugio Pradidali, a ca. 1600 m si svolta a sinistra in direzione nord oppure del Sass Maor (sentiero nº 742). Da qui, ora è disponibile una nuova via d’accesso leggermente più in quota di quella vecchia. Attraversando prima i pini mughi e poi un ghiaione si arriva all’attacco.

 

Informazioni sul percorso: relativamente faticoso e lungo per l’ascensione, termina presso la biforcazione della Ferrata Buzzati con la Cima della Stanga. Il “Cacciatore” è ideale come discesa alternativa per la Ferrata Buzzati o come ascensione al Rifugio Velo. 

 

Discesa: si consiglia di scegliere la via ferrata come discesa per la Ferrata Buzzati (percorrere il tour Buzzati–Cacciatore in senso orario) o di programmare come discesa l’attraversamento fino al Rifugio Velo e poi ritornare al punto di partenza sul Sentiero Camillo Depaoli (ca. 3 ore).

Inizio dell'itinerario

Cant del Gal (albergo La Ritonda)

Arrivo dell'itinerario

Cant del Gal (albergo La Ritonda)

Specificazione

Difficoltà e informazioni generali: via ferrata facile, ma lunga e solo parzialmente assicurata in un’area molto isolata; riaperta dopo essere stata bloccata da una frana. È necessario passo sicuro su un terreno non sempre stabile.

Parcheggio

Parcheggio presso l’Albergo La Ritonda

Trasporto pubblico

Arrivo

Attraverso la Val di Fiemme e Passo Rolle fino a Fiera di Primiero, dove si svolta in Val Canali e si oltrepassa il Cant del Gal, per parcheggiare presso l’Albergo La Ritonda.

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Atlante delle Vie ferrate Alto Adige – Dolomiti – Lago di Garda

Tab per le foto e le valutazioni

Alla Homepage