I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

078 Sentiero del cacciatore (Cima Stanga, 2550 m)

Primiero e San Martino di Castrozza
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour 078 Sentiero del cacciatore (Cima Stanga, 2550 m)

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    9:00 h
  • Distanza
    13.9km
  • Dislivello
    1340 m
  • Dislivello
    1340 m
  • Altitudine Max
    2525 m
Salita relativamente facile, ma da non sottovalutare. Terreno in parte erboso, spesso umido e ripido, percorribile solo in presenza di condizioni meteorologiche stabili e non piovose!

Itinerario

Avvicinamento: s’imbocca il sentiero nº 709 per il Rifugio Pradidali, a ca. 1600 m si svolta a sinistra in direzione nord oppure del Sass Maor (sentiero nº 742). Da qui, ora è disponibile una nuova via d’accesso leggermente più in quota di quella vecchia. Attraversando prima i pini mughi e poi un ghiaione si arriva all’attacco.

 

Informazioni sul percorso: relativamente faticoso e lungo per l’ascensione, termina presso la biforcazione della Ferrata Buzzati con la Cima della Stanga. Il “Cacciatore” è ideale come discesa alternativa per la Ferrata Buzzati o come ascensione al Rifugio Velo. 

 

Discesa: si consiglia di scegliere la via ferrata come discesa per la Ferrata Buzzati (percorrere il tour Buzzati–Cacciatore in senso orario) o di programmare come discesa l’attraversamento fino al Rifugio Velo e poi ritornare al punto di partenza sul Sentiero Camillo Depaoli (ca. 3 ore).

Inizio dell'itinerario

Cant del Gal (albergo La Ritonda)

Arrivo dell'itinerario

Cant del Gal (albergo La Ritonda)

Specificazione

Difficoltà e informazioni generali: via ferrata facile, ma lunga e solo parzialmente assicurata in un’area molto isolata; riaperta dopo essere stata bloccata da una frana. È necessario passo sicuro su un terreno non sempre stabile.

Parcheggio

Parcheggio presso l’Albergo La Ritonda

Trasporto pubblico

Arrivo

Attraverso la Val di Fiemme e Passo Rolle fino a Fiera di Primiero, dove si svolta in Val Canali e si oltrepassa il Cant del Gal, per parcheggiare presso l’Albergo La Ritonda.

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Atlante delle Vie ferrate Alto Adige – Dolomiti – Lago di Garda

Alloggi consigliati nelle vicinanze del tour

Tab per le foto e le valutazioni

Dove dormire