I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

069 Via ferrata Passo Santner (Passo Santner, 2745 m)

Nova Levante
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour 069 Via ferrata Passo Santner (Passo Santner, 2745 m)

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    4:45 h
  • Distanza
    7.0km
  • Dislivello
    830 m
  • Dislivello
    830 m
  • Altitudine Max
    2762 m
Escursione di media lunghezza estensibile a interessante giro ad anello intorno al Catinaccio. Salita e discesa lungo la ferrata richiedono passo del tutto sicuro ed esperienza alpinistica causa brevi passaggi in arrampicata libera durante l’accesso. Intero impianto di messa in sicurezza rinnovato nel 2013.

Itinerario

Avvicinamento: sopra il Rifugio Fronza (aperto da metà giugno a fine settembre) salire lungo gradoni rocciosi in parte attrezzati, poi lungo il sentiero 542s fino all’attacco. Il tratto superiore è esposto e non attrezzato e conduce all’attacco per brevi passaggi in arrampicata libera (I e II grado).

 

Caratteristiche e dettagli tecnici: breve ferrata non completamente attrezzata con cavi d’acciaio. Breve scala su un salto verticale. Accesso in parte su sentiero roccioso esposto, brevi tratti in arrampicata libera (I e II grado). In primavera, nel famigerato canalone ghiacciato, la neve può durare a lungo. Il passaggio tecnicamente più impegnativo è all’uscita del canalone ghiacciato.

 

Discesa: ritorno per la via di risalita oppure per la conca del Gardeccia e attraverso il Passo delle Coronelle. Dal Rifugio Passo Santner poco sotto l’uscita dalla ferrata, scendere al Rifugio Re Alberto 1° e al Rifugio Vajolet (segnavia 542s), proseguire per la carrozzabile fino al bivio per il Passo delle Coronelle (segnavia 541). Salita ripida al Passo (segnavia 550) e discesa dall’altro versante, altrettanto ripido, fino al Rifugio Fronza. Si aggiungono 430 m di dislivello e 1 ½ ore in salita nonché 560 m di dislivello e 1 ½ ore in discesa.

Inizio dell'itinerario

Rifugio Fronza alle Coronelle

Arrivo dell'itinerario

Rifugio Fronza alle Coronelle

Specificazione

Difficoltà e informazioni generali: ferrata nel complesso facile ma ben attrezzata solo nell’ultimo terzo di percorso. Per lo più ci si muove non in sicurezza lungo cenge e canaloni. Breve e semplice salita su scala. A inizio estate traverso di un pericoloso canalone ghiacciato (informarsi bene! Ev. necessitano piccozza e ramponi). L’accesso richiede assoluta sicurezza di passo (salita su roccia non attrezzata, brevi tratti in arrampicata libera, I e II grado).

Parcheggio

Malga Frommer

Trasporto pubblico

Arrivo

Attraverso la Val d’Ega fino poco sotto il Passo di Costalunga, seguire la diramazione per Passo Nigra fino alla Malga Frommer. Parcheggiare alla malga e salire con la seggiovia Re Laurino al Rifugio Fronza alle Coronelle, 2339 m (apertura estiva seggiovia: dai primi di giugno a metà ottobre).

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Atlante delle Vie ferrate Alto Adige – Dolomiti – Lago di Garda

Alloggi consigliati

Tab per le foto e le valutazioni

Dove dormire

Mangiare & Bere

Natura

Alla Homepage