I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Valle Anterselva

Gente di frontiera

Masi pittoreschi con impalcature in legno scuro. Gerani rossi ed arancioni li adornano pendendo dai balconi. Biotopi e torbiere, come gli ontaneti dell’Aurino o il biotopo del Rasner Möser contornano ed uniscono armoniosamente fra loro gli isolati paesi.

Il frastagliato gruppo delle Vedrette di Ries alla fine della Valle Anterselva formano un netto contrasto. Una strada tortuosa porta attraverso il Passo Stalle direttamente in Austria. Tuttavia, la zona di Rasun-Anterselva non rappresenta un "habitat di frontiera" solo per la popolazione. A quote molto più elevate sopravvivono unicamente piante come il doronico del granito, l’achillea moscata o la felce cryptogrammacrispa. Qui, nel Parco Naturale delle Vedrette di Ries Aurina, vivono solamente camosci, marmotte e lepri alpine. “I confini della natura e i confini degli uomini": è questo il Leitmotiv della riserva naturale.

Vi è abbondanza d’acqua nella Valle di Anterselva, non solo considerando stagni e laghetti di palude. Ruscelli formano cascate roboanti e spumeggianti lungo le pareti delle montagne e scorrono fino in fondovalle. Il Lago di Anterselva riposa circondato da foreste verde smeraldo. Un sentiero esplorativo naturale, che circonda il lago, spiega e racconta agli escursionisti le specie arboree autoctone, le rare e particolari pietre ed i tipi di pesci che popolano le acque del lago.

Poco lontano dal lago si trova il Centro Biathlon –“Arena Alto Adige", conosciuto a livello europeo per via delle molteplici gare di Coppa del Mondo e campionati che si svolgono annualmente. Da anni, Anterselva funge da calamita per tutti gli appassionati di sci da fondo. Chilometri di piste preparate si snodano in percorsi che attraversano un idilliaco paesaggio invernale.

La Valle di Anterselva in Alto Adige è particolarmente indicata per le escursioni in montagna con bambini e le escursioni in montagna d'estate mentre durante l'inverno si presta come accennato allo sci di fondo ed agli itinerari di sci alpinismo.

Alla Homepage