I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Trodena

Il terrazzo soleggiato dell’Alto Adige

Adagiato tra dolci colline e fitti boschi, Trodena si trova nel mezzo du uno splendico parco naturale. Sentieri escursionistici s’inoltrano tra boschi e prati soleggiati, e su questo idillio veglia il Monte Corno.

Trodena fu menzionata per la prima volta nel 1111 nella storiografia. Dei rappresentanti della Comunitas Flemarum accordarono con  l’arcivescovo  di Trento l’esenzione da qualsiasi dazio e imposta, e in pratica il regolamento valse anche per Trodena. Oggi ovviamente si pagano le tasse, ma i rapporti amichevoli con i vicini della Val di Fiemme sono ancora intatti, si condividono vari boschi e prati e il Lago di Stramentizzo, un lago artificiale blu chiaro che invita a una sosta riposante e rinfrescante. La vicinanza con il Trentino si nota dappertutto, nel paese si incontrano la gioia di vivere italiana e la cordialità contadina, e gli ospiti affamati, nelle trattorie possono scegliere tra canederli allo speck e pasta aglio olio.

A Trodena si sofferma la natura
Il Parco Naturale Monte Corno comprende 6.866 ettari ed è il più basso dell’Alto Adige. A causa della sua posizione meridionale è uno dei più ricchi e vari di tutto l’Alto Adige. Diversi sentieri conducono attraverso splendidi prati alpini, lungo chiari torrenti, incrociando di tanto in tanto il cammino con isolate mucche razzolanti, padrone del paesaggio. Il paesaggio non potrebbe essere più vario: boschi di latifoglie si alternano a conifere, zone paludose e freschi prati fioriti si alternano, deliziando gli sguardi. Una costruzione collocata alla  Parco Naturale è stata dedicata alla ricchezza di specie. Inaugurata nel 2000, l’esposizione è collocata in un mulino centenario. Il mulino elevatore su tre piani, oggi è di nuovo perfettamente funzionante.  La farina viene fornita ai contadini residenti, e chi è interessato può anche fare il pane secondo antichi metodi direttamente sul posto.  Informaizioni interessanti sulla flora e la fauna del parco e altre sulla cultura di Trodena vi trovano il giusto spazio  e una corretta diffusione.

Varietà colorata
Per gli amici della natura e dell’escursionismo, offre una vasta e variegata scelta. In primavera si possono trascorrere ore liete nel mite paesino e fare delle belle escursioni per i prati fioriti dove pascolano le prime mucche, mentre nelle altre valli perdura ancora un’atmosfera gelida. In autunno, i boschi si vestono di colore e attendono con gioia i visitatori ammagliati dalli splendidi scenari. Più tardi, in invero si possono fare delle piacevoli passeggiate nella neve.  

Alla Homepage