I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Trekking al Gran Fabbro - Schmied

Curon - Resia in Venosta Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Trekking al Gran Fabbro - Schmied

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    8:00 h
  • Distanza
    14.3km
  • Dislivello
    1330 m
  • Dislivello
    1330 m
  • Altitudine Max
    3201 m
Il trekking parte dal rifugio Pio XI alla Palla Bianca (Weisskugelhütte), affidato nel 1936 alla sezione del CAI di Desio che lo ribattezzò Rifugio Pio XI, dal «papa alpinista» nativo di quel paese. Il sito è spettacolare, trovandosi ai piedi della Palla Bianca di fronte ad un grandioso massiccio di rocce e di vaste vedrette sfavillanti

Itinerario


Nell’Alta Val Venosta, dal bivio di Curon – Graun sul lago di Resia – Reschen si percorre la Vallelunga – Langtaufers fino a Melag (1915 m, parcheggio). Sulla stradina 2 e poi 5 si prosegue in piano toccando una malga (1970 m, posto di ristoro), per salire sul classico sentiero 2 al rifugio Weisskugel (o Pio XI, 2542 m, ore 2.30 da Melag). Seguendo l’indicazione «Schmied», si prosegue sul sentiero (senza numero ma segnalato) che sale verso ovest ad un gradone del versante sud, e poi fra massi ed a tratti anche su roccia (un passaggio di 1° grado) alla cresta ovest. Lungo la cresta ripida ma non esposta (con singoli punti in facile arrampicata, con un passaggio facilitato da corda di sicurezza), si guadagna la calotta sommitale di massi chiari e l’ometto di sassi sul punto più elevato (3170 m, ore 2 dal rifugio). Si torna sulla via dell’andata.

Variante

Variante est, più facile e ben contrassegnata: si scende fino al bivio, ove si gira a sinistra per raggiungere in breve su tracce la croce sull’Adlerkopf (3100 m). Seguendo la cresta ripida ma non ardua ed i segni si arriva ad una zona con grandi macigni, e lungo una dorsale meno inclinata si cala al sentiero Richter, che traversando riporta in pochi minuti al rifugio.

Inizio dell'itinerario

Melag in Vallelunga

Arrivo dell'itinerario

Melag in Vallelunga

Specificazione

Non difficile per alpinisti esperti e privi di vertigini; la via ovest descritta presenta alcuni punti da superare con facile arrampicata di 1° grado; un passaggio esposto è munito di corda fissa.

Parcheggio

Parcheggio relativamente grande a Melag

Trasporto pubblico

Servizio pubblico dalla stazione di Malles - Mals fino a Vallelunga - Lantauferer Tal (trasbordare a Curon - Graun).

Arrivo

Da Merano in direzione del Passo Resia fino a Curon - Graun, da lì svoltare a destra e risalere la Vallelunga - Langtauferer Tal fino a Melag.

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

Tab per le foto e le valutazioni

Shopping

Natura

Altrui

Alla Homepage