I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Trasgressione della Cima Payer 3056 m

Giudicarie
difficile
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Trasgressione della Cima Payer 3056 m

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    4:30 h
  • Distanza
    5.4km
  • Dislivello
    550 m
  • Dislivello
    540 m
  • Altitudine Max
    2995 m
L'attraversamento della Cima Payer (3056 m) è un bellissimo ma impegnativo tour in montagna nei pressi del Rifugio Mandrone. Non è necessaria un'ispezione del ghiacciaio. La salita dal Passo Payer è una breve via ferrata quasi verticale, un po' faticosa. Ulteriori superamenti sono assicurati in loco. È necessaria un'attrezzatura da via ferrata. La discesa al Passo di Lago Scuro (2970 m) è più facile, ma sul lato ombreggiato: qui la neve dura a lungo, poi i ramponi o le grappette sono utili. Chiedere al locatore le condizioni attuali. Il sentiero conduce dal rifugio attraverso il selvaggio terreno glaciale fino al Passo Payer (2978 m). Sopra il vecchio sentiero di guerra ben assicurato si attraversa la vetta. Nelle immediate vicinanze della vetta e al Passo di Lago Scuro si sono conservate molte rovine della Prima Guerra Mondiale. La discesa conduce sopra il profondo e scuro Lago Scuro, passando per alcuni occhi di lago poco profondi (2737 m), fino al sentiero escursionistico 209 ben sviluppato e attraverso questo sentiero panoramico attraverso ghiaioni e prati fino al rifugio.

Itinerario

L'attraversamento della Cima Payer (3056 m) è un bellissimo ma impegnativo tour in montagna nei pressi del Rifugio Mandrone. Non è necessaria un'ispezione del ghiacciaio. La salita dal Passo Payer è una breve via ferrata quasi verticale, un po' faticosa. Ulteriori superamenti sono assicurati in loco. È necessaria un'attrezzatura da via ferrata. La discesa al Passo di Lago Scuro (2970 m) è più facile, ma sul lato ombreggiato: qui la neve dura a lungo, poi i ramponi o le grappette sono utili. Chiedere al locatore le condizioni attuali. Il sentiero conduce dal rifugio attraverso il selvaggio terreno glaciale fino al Passo Payer (2978 m). Sopra il vecchio sentiero di guerra ben assicurato si attraversa la vetta. Nelle immediate vicinanze della vetta e al Passo di Lago Scuro si sono conservate molte rovine della Prima Guerra Mondiale. La discesa conduce sopra il profondo e scuro Lago Scuro, passando per alcuni occhi di lago poco profondi (2737 m), fino al sentiero escursionistico 209 ben sviluppato e attraverso questo sentiero panoramico attraverso ghiaioni e prati fino al rifugio.

Variante

Dal Passo di Lago Scuro si raggiunge il Corno di Lago Scuro (3166 m) con 2 ore di sforzo in più (andata e ritorno). Per fare questo, salire dal passo attraverso il chiaro sentiero di guerra a nord. Lungo il crinale, infine in salita ripida fino al chiuso Bivacco Amici della Montagna (pronto soccorso, 2 posti a sedere). In pochi minuti in facile salita (I) alla vetta. Discesa attraverso lo stesso percorso 

 

Inizio dell'itinerario

Rifugio Mandrone

Arrivo dell'itinerario

Rifugio Mandrone

Parcheggio

Finevalle della Val Genova

Trasporto pubblico

Da Pinzolo attraverso Carisolo con il bus  fino a finevalle della Val Genova. Da lì attraverso il Tour 5 fino al Rifugio Mandrone.

Arrivo

Da Pinzolo attraverso Carisolo con il bus o l'auto fino a finevalle della Val Genova. Da lì attraverso il Tour 5 fino al Rifugio Mandrone.

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

sentres Südtirol

Tab per le foto e le valutazioni

Natura