I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Tappa 1: Alta Via di Merano

Tirolo Paese
difficile
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Tappa 1: Alta Via di Merano

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    5:45 h
  • Distanza
    13.4km
  • Dislivello
    690 m
  • Dislivello
    480 m
  • Altitudine Max
    1885 m
Da Hochmuth al Moncucco

Itinerario

Da Hochmut (1400) con vista panoramica sul SAT n°24 attraverso il Sentiero Hans-Frieden fino alla Malga Leiter (1522 m). Dopo una piccola sosta si prosegue fino al Rifugio Hochgangn (1839 m). Quindi seguire l'Alta Via di Merano che sfocia in un tracciato stretto, il Sentiero dell Gioventù dell'AVS, toccando la Malga Tablander (1788 m) e la Malga Nasereit (1523 m). Si attraversa il Rio Telles, che nasce in mezzo del Gruppo di Tessa per proseguire poi nel bosco Rammwald e fino all'Albergo Giggelberg (1565 m).

Inizio dell'itinerario

Hochmut

Arrivo dell'itinerario

Moncucco

Specificazione

Hochmut o Hochmuth? Il modo giusto per scriverlo non è chiaro. Però è sicuro che il posto è il punto di partenza ideale per l'Alta Via di Merano. Si parte in senso orario. Puntualmente alle sette e mezza parte la prima gondola della cabinovia di Hochmuth. La stazione a monte si trova nei pressi del Maso Hochmuth, il più alto dei Masi Muthöfe. I pascoli sono così ripidi che pura escursionisti con esperienza prendono paura. Bisogna portare piccozza, ramponi e una corda per tagliare l'erba se non si è cresciuti qui. All'inizio degli anni 60 del secolo precedente i bambini sono andati a scuola nei masi. La funivia è stata costruita più tardi, anche i turisti e il Maso Hochmuther è raggiungibile oggigiorno attraverso la strada forestale. La mattina si trova la montagna in quiete. Pian piano sorge il sole e illumina uno dei panorami piú belli della regione. Tra i masi si snoda una strada, gli edifici sono "attaccati" al versante tra i quali sono tirati  i cavi della teleferica che è essenziale. Inoltre bisogna andare d'accordo con il vicino...

Una breve salita, l'odore del fieno appena tagliato e la quiete sono l'unico accompagnatore. Gli altri passegieri della prima gonodola salgono verso la Cima Muthspitze.

Il Sentiero Hans Frieden porta lungo il versante sud della Cima Mutspitze. Il sentiero è ampio, a alcuni tratti esposti con catene, comunque è da prestare attenzione! Splendida vista sulla Val d'Adige e la Val Venosta, alla fine si arriva fino alla Malga Leiteralm. Quindi un sentiero a lastrici porta attraverso gradini e un bosco fresco fino ad un ruscello. Dopo un ponte si attraversa il primo "Gröben", un allargamento della Fossa Töll. Il sentiero sparisce nel bosco ed mostro di metallo appartiene la passat. 

La prossima stazione è il Rifugio Hochganghaus, che un tempo era sotto la guida del Assciazione Alpina e che oggi è sotto la gestione del proprietario. Il rifugio vecchio e quello nuovo si trovano uno accanto all'altro. Il sentiero porta in un salie e scendi, toccando la Malga Goidner, fino alla Malga Tablander, dov'è possibile fermarsi. La costruzione nuova da legno di larice è perfetto per questo posto, osservato dal Giogo di Tessa (3000 m). A rigore è alto 2298 m, ma vale un tremila. Si proesgue nel bosco fino ad una radura, quindi si scende alla Malga Nasereit, che è stata costruita (nuovamente) nel 2014. L'escurisione piacevole sul bellissimo sentiero termina al Moncucco, la meta giornaliera. 

Parcheggio

Tirolo, stazione a valle della funivia Hochmut

Trasporto pubblico

In treno a Merano e in autobus a Tirolo fino alla stazione a valle di Hochmut

Arrivo

Attraverso Merano in direzione Val Passiria, quindi a Tirolo fino alla stazione a Valle della funivia Hochmut

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

sentres Südtirol

Alloggi consigliati nelle vicinanze del tour

Mangiare & Bere vicino al tour

Tab per le foto e le valutazioni

Dove dormire

Mangiare & Bere

Natura

Cultura

Altrui