I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Punta Telles, 3009 m (Variante 2 della seconda tappa dell'Alta Via di Merano)

Parcines
difficile
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Punta Telles, 3009 m (Variante 2 della seconda tappa dell'Alta Via di Merano)

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    8:30 h
  • Distanza
    4.4km
  • Dislivello
    1440 m
  • Dislivello
    0 m
  • Altitudine Max
    2965 m
Solo per escursionisti a passo sicuro, che non soffrono di vertigni e in forma. Condizioni meteorologiche stabili e esperienza alpina richiesti.

Itinerario

Dalla stazione a monte della funivia in salita fino all'albergo Gigglberg. Quindi seguier le inidicazioni per Zielspitze/Punta Telles. Il sentiero marcaro porta inizialmente attraverso prati e quindi attraverso bosco in salita fino ad arrivare a sinistra diagonale fino alla Valle del torrente Scandola. Al bivio poco prima del torrente svoltare a desta (il sentiero sinistro conduce a Orenknott o la Malga Orenalm) e salire attraverso un bosco fino ai limiti della vegetazione arborea. Svoltare a sinistra e in leggera salita e leggermente esposta fino alla Valle Scandola. Quindi si vede per la prima volta la cima della Punta Telles. Si sale verso nordovest, attraversa il versante ripido fino in sella. Il sentiero diventa ancora più esigente. Salire attraverso tratti d'arrampicata ripidi e a volte esposti fino in cima. Ritorno lungo il medesimo itinerario. 

Inizio dell'itinerario

Stazione a monte della funivia Gruppo di Tessa

Arrivo dell'itinerario

Stazione a monte della funivia Gruppo di Tessa

Specificazione

L'intera conca di Merano è cicondata da monti, l'Ivigna al di sopra di Scena e la Cima di Telles sono i più particolari della zona. La Cima Telles è un colosso isolato all'inizio della Val Venosta, che supera il borgo Parcines. I versanti inferiori del borgo sono coperti di conifere e di pascoli ripide che appartengono ai masi. Al di sopra della vegetazione arborea si trovano alcune malghe che sono aperte d'estate. La salita alla Cima di Telles viene particolarmente accrociata dall'uso della funivia del Gruppo di Tessa. Comunque il tour è esigente e lungo. Camminare a passo sicuro, essere in foram e condizioni meteorologiche stabili sono neccesrio per salire fino in cima. Il sentiero è ben marcato, ma nella parte superiore bisogna attversare terreno roccioso (livello di difficoltà 2). Si ritorno in gran parte sul sentiero di salita, come alternativa è possibile prendere il sentiero marcato verso nord e scendere toccando le rovine della Malga Königshof alla Valle di Telles. Quindi attraverso la Malga Nesereithütte fino al fondovalle. Questo attraversamento lungo ed esigente richiede essere in forma e partire presto. La discesa alla Valle di Telles meno difficile che la salita, però la maggior parte degli escursionisti scelgono di ritornare alla stazione di monte della funivia. In prima estate si possono trovare nella parte superiore e durante la discesa nella Valle di Telles resti di neve. Bisogna prestare massima attenzione e portare una piccozza.

Parcheggio

Stazione al Monte del Gruppo di Tessa

Trasporto pubblico

In treno a Rablat e in autobus 265 fino alla stazione a valle della funivia. 

Arrivo

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

sentres Südtirol

Mangiare & Bere vicino al tour

Tab per le foto e le valutazioni

Mangiare & Bere

Natura