I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Monte Corona, 2508 m – Val di Bondone

Giudicarie
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Monte Corona, 2508 m – Val di Bondone

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    6:00 h
  • Distanza
    12.6km
  • Dislivello
    1240 m
  • Dislivello
    1240 m
  • Altitudine Max
    2491 m
Bella escursione prettamente autunnale nella selvaggia e poco conosciuta Val di Bondone. Montagna di sicura soddisfazione grazie alle interessanti vedute sulle cime dell’Adamello meridionale. La salita non oppone alcuna difficoltà, serve solo un minimo d’attenzione lungo i crinali e nell’accedere alla cima.

Itinerario

Per strada inizialmente sassosa e poi a fondo erboso si raggiunge la testata della valle, caratterizzata da splendide radure fra i larici. Quindi su largo sentiero si piega a sinistra per seguire il tracciato di una vecchia mulattiera; con larghi zigzag si risale un selvaggio vallone ed in ultimo verso nord, passando sotto le pareti, si guadagnano gli alpeggi di Stablo Fresco. Volendo si può toccare verso destra la vicina sommità del Cingol del Sal (2033 m), invitante elevazione al margine dell’altopiano, con vista sul Monte Corona e la Val di Bondone. Quindi in breve si raggiunge la Malga Stablo Fresco (2072 m), dietro la quale si risalgono i vasti alpeggi fra dossi erbosi. Incrociata una strada (acquedotto) la si percorre brevemente verso nord per poi piegare a sinistra ed affrontare i pendii soprastanti. Senza una via obbligata si punta all’evidente insellatura (q. 2408 m) fra le Cime di Stablo Fresco ed il Monte Corona; raggiuntala si prosegue verso destra per l’ariosa cresta d’erba e facili rocce. Si guadagna così l’anticima e poi la sommità del Monte Corona, montagna con ottimo panorama sull’Adamello meridionale, Gruppo di Brenta, Alpi di Ledro. Per il rientro si scende verso sud percorrendo il panoramico crinale e seguendone spesso il filo. Si toccano così le Cime di Stablo Fresco nord (2413 m), centrale o Corno Vecchio (2325 m) e sud (2216 m), quest’ultima raggiungibile con breve ascesa dopo un’ampia insellatura. Tornati alla sella si scende a destra (nord-est) lungo tracce di sentiero o per ripidi pendii d’erba e bassa vegetazione fin nei pressi della malga poi, per la via di salita, fino al punto di partenza.

Inizio dell'itinerario

Val di Bondone (tornante q. 1300 m)

Arrivo dell'itinerario

Val di Bondone (tornante q. 1300 m)

Parcheggio

Val di Bondone (tornante q. 1300 m, divieto – scarse possibilità di parcheggio)

Trasporto pubblico

Arrivo

Uscita A22 di Trento, Sarche, Tione, Roncone

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Cime solitarie del Trentino

Tab per le foto e le valutazioni