I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

La Rocca, 2496 m – Val di Non

Val di Non
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour La Rocca, 2496 m – Val di Non

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    6:30 h
  • Distanza
    11.3km
  • Dislivello
    960 m
  • Dislivello
    960 m
  • Altitudine Max
    2468 m
Notevole spallone che separa la Val Scura dalla Val Stràngola, sostenuto da poderose pareti a picco che cedono ad un facile accesso sul versante orientale. Peculiarità di questa montagna è l’ottima visuale sulla Val di Tovel e il suo celebre lago. Consigliato l’abbinamento con la Cima di Val Stràngola.

Itinerario

Dal parcheggio si segue la strada fino a Malga Arza (1507 m) ed al successivo bivio per Malga Termoncello. Continuando diritto (segnavia 370) si arriva all’imbocco a destra del sentiero che per ripido bosco porta a Malga Loverdina (1768 m, locale aperto). Proseguendo fra i larici in direzione sud si oltrepassa il bivio per la Val degli Inferni e si giunge ad un colle a q. 2034 m. Da qui si scende all’alpeggio di Malga Campa (1978 m, bivacco) dove si lascia il sentiero per puntare ad ovest sud-ovest e risalire un prato misto a qualche roccia; trovata a destra una buona traccia la si segue fino nell’anfiteatro sotto Cima Val Stràngola. Intuendone la posizione si punta, dopo ripido tratto fuori sentiero, al Passo di Val Stràngola (2253 m, vista sul Lago di Tovel) dove si continua per cima La Rocca seguendo l’andamento della cresta nordest. Fra erba e facili roccette, con tracciato vario ed entusiasmante, si raggiunge una sella oltre la quale si guadagna l’altopiano soprastante. Quindi a destra (ovest) con ultima lieve salita, fino all’isolato castello roccioso di cima La Rocca (2496 m, vista su Brenta nord, Torre Flavona, Lago di Tovel, Val di Non). Tornati al Passo di Val Stràngola si può accedere alle tre soprastanti sommità dell’omonima cima (2348 m, passaggi su cresta sottile, 1° grado), oppure imboccare il sentiero n. 1 che quasi in piano taglia il fianco orientale della montagna raggiungendo il Passo degli Inferni (2212 m). Da qui con ripida discesa sul fianco nord si cala nella Val degli Inferni andando ad incrociare il sentiero seguito in salita n. 370; con questo si torna al parcheggio di partenza.

Inizio dell'itinerario

Parcheggio di Malga Arza (1500 m)

Arrivo dell'itinerario

Parcheggio di Malga Arza (1500 m)

Parcheggio

Parcheggio di Malga Arza (1500 m)

Trasporto pubblico

Arrivo

Uscita A22 di S. Michele a. A., Val di Non, Cunevo

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Cime solitarie del Trentino

Alloggi consigliati nelle vicinanze del tour

Tab per le foto e le valutazioni