I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Cima Tremenesca, 2882 m – Val di Rabbi

Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Cima Tremenesca, 2882 m – Val di Rabbi

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    6:45 h
  • Distanza
    11.3km
  • Dislivello
    1580 m
  • Dislivello
    1580 m
  • Altitudine Max
    2676 m
Montagna estremamente selvaggia, di rara solitudine e soddisfazione, con accesso piuttosto lungo e faticoso. Qualche difficoltà solo nell’ultimo tratto causa pendenze elevate, mancanza di un sentiero e breve passaggio impegnativo. Gli ambienti sono isolati, il panorama dalla vetta grandioso!

Itinerario

Si segue il segnavia 121 che lungo strada porta ad un prato alla testata del vallone (piccolo bivacco-wc, 1364 m). Ora per mulattiera e sentiero ci si sposta fin sotto una grande cascata dove si volge a destra su traccia piuttosto ripida ma ben marcata. Con tratto di scalini e fune metallica si supera con percorso a zigzag la balza rocciosa che chiude la valle. Giunti a Malga Casera (1958 m, bivacco malandato) si continua fra i larici fino nei pressi del Lago Inferiore di Soprasasso (2200 m), da dove in breve si arriva a Malga Soprasasso (2207 m, bivacco). Da qui si continua a sud-ovest superando il bivio per il Passo S. Giovanni e raggiungendo, per gradoni d’erba e rocce, il colle sopra il Lago Rotondo (2450 m). Abbandonato il sentiero si prosegue a destra (ovest) fino al vicino e meraviglioso Lago Superiore di Soprasasso (2498 m). Con vista sull’intero tratto d’accesso alla cima ci si sposta alla sua base iniziando subito ad affrontare il canalone orientale su terreno molto ripido ma non difficile. Risalito il lungo scivolo erboso si piega a destra per portarsi ai piedi delle rocce sommitali; ora con breve passaggio di 1° grado su rocce poco esposte ed un erto pendio finale, si tocca l’ometto di Cima Tremenesca. L’ambiente di vetta isolato e selvaggio nonché il meraviglioso panorama (Ortles-Cevedale, Maddalene, Brenta, Adamello- Presanella) ripagano pienamente le fatiche profuse nella salita. Per la discesa si cala brevemente per la cresta sud-est trovando quasi subito un facile passaggio che, verso sinistra, immette sul pendio percorso in salita; quindi per l’itinerario dell’andata si torna a valle.

Inizio dell'itinerario

San Bernardo (località Pontin Valorz, 1246 m)

Arrivo dell'itinerario

San Bernardo (località Pontin Valorz, 1246 m)

Parcheggio

San Bernardo (località Pontin Valorz, 1246 m)

Trasporto pubblico

Arrivo

Uscita A22 S. Michele a. A., Val di Non, Malè, Val di Rabbi

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Cime solitarie del Trentino

Alloggi consigliati nelle vicinanze del tour

Tab per le foto e le valutazioni

Dove dormire