I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Cima di Val Scura, 2670 m – Val di Non

Val di Non
medio
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Cima di Val Scura, 2670 m – Val di Non

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    7:15 h
  • Distanza
    13.0km
  • Dislivello
    1100 m
  • Dislivello
    1100 m
  • Altitudine Max
    2655 m
Montagna isolata e selvaggia, ultimo baluardo settentrionale della Catena del Fibbion. Precipita con ripide pareti verso la Val Scura e la Valle di Flavona, ma ad oriente permette un accesso poco difficile seppur non banale. Comodo e consigliato l’abbinamento con il vicino Cimon della Campa.

Itinerario

Dal parcheggio si raggiunge Malga Arza (1507 m) e il successivo bivio per Malga Termoncello. Continuando lungo il segnavia 370 si guadagna dapprima Malga Loverdina (1768 m) e poi Malga Campa (1978 m). Si prosegue lungo il sentiero 338 attraversando la Busa dei Cadinei ed addentrandosi nella selvaggia Val della Campa; in ultimo verso destra si sale fino ad incrociare il segnavia 369. Qui si abbandona il sentiero e senza via obbligata si prosegue ad ovest lungo ripidi pendii d’erba e detriti. Giunti alla base di un canalone lo si risale faticosamente verso destra fino alla cresta, dove si volge a sinistra per affrontare alcuni salti rocciosi alternati a cenge. Guadagnata la base della vetta si attraversa verso destra sopra un profondo dirupo (attenzione, passaggio stretto), quindi si affronta con prudenza un risalto di circa 2 metri coperto di ghiaie (tratto esposto, 1° grado superiore). In un attimo si tocca così la cresta sommitale che seguita verso ovest porta in vetta alla Cima di Val Scura (vista sulla Catena Settentrionale e Catena del Monte Corona). Per il Cimon della Campa, dalla selletta divisoria si cala un po’ sul versante nord e poi per elementari roccette si raggiunge la calotta sommitale (2598 m), altro splendido punto panoramico! Per il rientro a valle, dalla forcella si può scendere a nord abbassandosi nel sottostante vallone detritico; ad indicare la via non un sentiero, ma frequenti e singolari ometti! Si raggiunge così per facili gradoni la Bocchetta di Val Scura (2376 m), dove continuando per il sentiero 369 ci si riporta sull’itinerario di salita (segnavia 338-370) e quindi al parcheggio di partenza.

Inizio dell'itinerario

Parcheggio di Malga Arza (1500 m)

Arrivo dell'itinerario

Parcheggio di Malga Arza (1500 m)

Parcheggio

Parcheggio di Malga Arza (1500 m)

Trasporto pubblico

Arrivo

Uscita A22 di S. Michele a. A., Val di Non, Cunevo

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Cime solitarie del Trentino

Alloggi consigliati nelle vicinanze del tour

Tab per le foto e le valutazioni

Alla Homepage