I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Cima della parete bianca - Weisswandspitze

Brennero Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Cima della parete bianca - Weisswandspitze

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    8:00 h
  • Distanza
    13.4km
  • Dislivello
    1620 m
  • Dislivello
    1620 m
  • Altitudine Max
    3014 m
Se da Gossensass, poco a sud del Brennero, si spinge lo sguardo verso ovest nella valletta tributaria di Flerès, si ammira alla sua testata una cerchia di splendide cime: da sinistra verso destra la Lorenzenspitze, l’Aglsspitze, il Feuerstein, la Schneespitze, la Weisswandspitze ed il famoso Tribulaun

Itinerario


Da Colle Isarco – Gossensass, poco a sud del Brennero, si percorre verso ovest l’intera valletta di Flerés – Pflersch fino all’ultimo parcheggio presso la cascata «in der Hölle» (1465 m). Attraversato il torrente, si segue sempre il sentiero 6, che sale per bosco, poi su alpeggi, e quindi a zigzag su erti pendii erbosi e sassosi fino al rifugio Magdeburger Hütte (2423 m, 80 posti di pernottamento; ore 2.30–3 dal parcheggio). Si segue verso est il sentiero 7, traversando con vari saliscendi (i passaggi su rocce scabrose sono attrezzati) il ripido versante fino ad un circo; quindi si risale a zigzag l’erto pendio erboso e sassoso (altri punti delicati hanno funi di assicurazione) fino alla base della parte superiore dolomitica (2870 m). Ad una freccia che indica la cima si lascia il sentiero 7 (che segue la cengia esposta), per seguire gli ometti di pietre che guidano sulla fiancata cosparsa di detriti e di blocchi, a tratti su sentiero. Superando qualche gradone intermedio non esposto in facile arrampicata, si conquista in 20 minuti dalla freccia la vetta (3016 m, ore 2 dal rifugio). Si torna sulla via dell’andata.

Inizio dell'itinerario

In fondo alla valle di Flerés - Pflersch

Arrivo dell'itinerario

In fondo alla valle di Flerés - Pflersch

Specificazione

Nessuna difficoltà di rilievo per esperti in montagna e su roccia.

Parcheggio

Parcheggio al punto di partenza dell'escursione

Trasporto pubblico

Servizio pubblico da Vipiteno fino a Sant'Antonio in Flerés - St. Anton in Pflersch.

Arrivo

Da Vipiteno proseguire in direzione del Brennero fino a Colle Isarco - Gossensass, da lí deviare per la Val Flerés - Pflerschtal e procedere fino in fondo alla valle.

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

 

Tab per le foto e le valutazioni

Natura

Alla Homepage