I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Cauriol Berg

Val di Fiemme
medio
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Cauriol Berg

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    5:30 h
  • Distanza
    9.6km
  • Dislivello
    830 m
  • Dislivello
    830 m
  • Altitudine Max
    2429 m
Poco prima dell'allargamento della valle nei pressi di Pradazzo, la Val Sadole si addentra in profondità nella catena del Lagorai dalla valle di Fiemme in direzione sud e offre inoltre, con il Rifugio Cauriol, ospitalità su un ampliamento della valle poco prima della fine della valle. Questo rifugio è l'unico all'interno di questa catena montuosa. Se l'aquila imperiale austriaca e un'iscrizione in memoria Standschūtzenkompanie Primiero indicano l'importanza storica militare di questo luogo, nel rifugio si trova una piccola collezione di cimeli di guerra provenienti dall'area delle due vette del Cauriol. Nell'agosto del 1916 la vetta di Cauriol fu conquistata dalle truppe italiane sotto un massiccio fuoco d'artiglieria e il 27 agosto 1916 fu conquistata da un battaglione alpino alle 19. 30 circa. Dal punto di vista della storia bellica, sarebbe stato possibile attraversare la Val Sadole fino a raggiungere la valle di Fiemme. L'itinerario qui proposto è sul versante sud, salendo alla Saletta Cartieri, lungo la "Via Italiana", che corre liberamente sul ripido pendio, mentre la discesa verso nord conduce lungo la "Via Austriaca", una "strada militare" quasi da scalpellino.

Itinerario

Dal parcheggio della baita (1587 m) si passa davanti alla Malga Sadole, lungo l’ex strada militare verso la fine della valle. Seguite questo sentiero fino a perderlo in un ampio prato. All’estremità posteriore di questo prato, un sentiero, il segnavia 320, conduce a destra, in ampi serpentini, sul versante occidentale della valle. All’incrocio svoltare a destra in salita e proseguire fino al Passo Sadole (2058 m). Appena sul lato sud del passo, a sinistra, si attraversa il versante meridionale del Cauriol Piccolo fino a una piccola insenatura a forma di vallata. Si arriva così ad una terrazza pianeggiante di fronte alla salita finale. Da questa “pianura” il sentiero, in parte profondamente solcato dal terreno, sale ripidamente nella Saletta Cartieri (2343 m), tra il Cauriol Piccolo a ovest e la vetta principale a est. A questo si sale sulla cresta occidentale che inizia qui fino al punto più alto. Al ritorno si attraversa l’inselatura verso nord e si scende lungo un sentiero militare in pietra piatta, tenendo sempre d’occhio le marcature (macchie di colore rosso-bianche e cairns). Superato un antico pozzo d’acqua, il sentiero militare attraversa, ormai quasi pianeggiante, il versante settentrionale del Cauriol Piccolo e conduce alla famosa salita che si raggiunge in un tornante. Continuare attraverso quest’ultimo fino al punto di partenza.

Inizio dell'itinerario

Rifugio Cauriol

Arrivo dell'itinerario

Rifugio Cauriol

Parcheggio

Parcheggio al Rifugio Cauriol

Trasporto pubblico

Arrivo

Parcheggio al Rifugio Cauriol, raggiungibile con una ripida e ripida strada sterrata dalla valle delle Fiemme da Ziano di Fiemme via Bosin, indicazioni Rifugio Cauriol

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

sentres Südtirol

Alloggi consigliati nelle vicinanze del tour

Mangiare & Bere vicino al tour

Tab per le foto e le valutazioni

Mangiare & Bere

Shopping