I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

7 Monte Carone

Alto Garda
difficile
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour 7 Monte Carone

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    5:45 h
  • Distanza
    12.6km
  • Dislivello
    1400 m
  • Dislivello
    1390 m
  • Altitudine Max
    1605 m
Bellissima escursione circolare particolarmente adatta per il tardo autunno che tocca il Parco Nazionale dell'Alto Garda Bresciano. Questa salita conduce alla vetta più alta della zona ad est di Tremalzo. Le valli boscose della Valle del Sìngol e della Valle Piana sono solitarie e incontaminate. Monte Carone è molto panoramico e dalla solitaria e dominante Punta Pois si gode una magnifica vista sulla Lago di Garda e sul paese di Limone.

Itinerario

L'escursione inizia in direzione nord-ovest lungo una mulattiera asfaltata che conduce alla Valle del Sìngol. Dopo le tornanti a sinistra in direzione Dalco e Val Scaglione (sempre dritti), proseguire fino alla fine della valle e salire a destra verso nord-est (diversi tornanti).  All'incrocio tra i sentieri 101 (Val Salumi) e 120 (Bocca Fortini) girare a sinistra per Malga Valaco (769 m). Qui inizia la boscosa Valle Piana, che si segue fino alla fine della valle e da qui l'ultima parte più ripida e con buona vista fino alla Bocca Fortini (1243 m). Si prosegue a destra fino a raggiungere il Sentiero Agostini Tosi, che conduce prima attraverso alcuni tornanti attraverso il bosco e poi attraverso una stretta gola (funi e scalini in pietra) fino alla cima del Monte Carone (1621 m – croce di vetta).  Oltre agli imponenti resti della Prima Guerra Mondiale, questa montagna offre un'eccellente vista panoramica sul Lago di Garda e sul Monte Baldo fino alla parte meridionale del Gruppo dell'Adamello, le Alpi di Ledro, le Prealpi Bresciane e l'Appennino. Si raggiunge un altro tratto lungo il crinale boscoso e la vetta principale (punto trigonometrico – vista Rocchetta e Lago Ledro). La discesa si dirige verso sud-est fino alla bassa Punta Mois (1374 m), da dove si gode un'ottima vista su Monte Carone, Cima Mughera, Val del Sìngol, Lago di Garda e Monte Baldo.  Proseguire in direzione sud-est lungo il crinale (sentiero visibile ma non segnalato) fino al Passo Guil (1209 m). Un ampio sentiero conduce sotto le rocce a sud fino a Cima Mughera (1161 m – 1 ora da Monte Carone). Splendido punto panoramico sul lago di Garda e sulle località di Limone e Malcesine. La discesa prosegue lungo un bel sentiero a zig-zag attraverso la Val Salumi fino all'incrocio con il sentiero n. 120, dove si tiene la sinistra in direzione di Limone.

Inizio dell'itinerario

Seguire Bar La Milanese (185 m - parcheggio)

Arrivo dell'itinerario

Seguire Bar La Milanese (185 m - parcheggio)

Parcheggio

Bar La Milanese (185 m - Parcheggio)

Trasporto pubblico

Arrivo

Autostrada del Brennero A22, uscita Rovereto sud, proseguire per Nago, Torbole e Riva del Garda fino a Limone sul Garda

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

sentres Südtirol

Alloggi consigliati nelle vicinanze del tour

Tab per le foto e le valutazioni

Dove dormire

Alla Homepage