I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

58 Cima dei Bureloni, 3130 m – Val Venegia

Primiero
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour 58 Cima dei Bureloni, 3130 m – Val Venegia

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    7:45 h
  • Distanza
    14.6km
  • Dislivello
    1370 m
  • Dislivello
    1370 m
  • Altitudine Max
    3104 m
È tra le più maestose montagne delle Pale, nonché la terza per altitudine! Questo colossale pilastro roccioso prende il nome da “burel”, parola dialettale che significa burrone. L’accesso è lungo e richiede resistenza oltre a pratica su terreno detritico poco segnalato. L’ambiente dolomitico è isolato e superbo!

Itinerario

Lungo comoda strada sterrata si raggiunge Malga Venegiota (1824 m) e il Campigol della Vezzana (1920 m). Da qui s’imbocca il Sentiero Quinto Scalet che, con innumerevoli svolte, porta fin sotto il Passo del Mulaz. Senza salire al valico si gira a destra per affrontare un ripido ghiaione su tracce di sentiero. Incrociato il segnavia 703 lo si segue at- traverso un tratto attrezzato a lato di un ripidissimo canalone franoso; si raggiunge così il piccolo e suggestivo intaglio del Passo delle Faran- gole (2814 m), con bella veduta sul massiccio del Mulaz. Si continua sul versante orientale scendendo per un ripido canale attrezzato che porta alla testata della Val Grande, dove si trova l’indicazione “Burelo- ni”. Attraversato sulla destra un ghiaione inciso dall’evidente sentiero, si giunge nei pressi del piccolo Ghiacciaio delle Zirocole dove si tiene la destra e, per scomodo pietrame (attenzione caduta sassi!), si gua- dagna a fatica la sella tra la Cima di Valgrande e la Cima dei Bureloni. Quindi si risale un ripido ma facile canalino oltre il quale si arriva al Passo dei Bureloni (2980 m, vista sulla Val Strut), poi si continua a de- stra per facili roccette fino al crestone sommitale (vista sul Campanile di Val Strut, Cima della Vezzana, Cimon della Pala!). Sorpassata l’an- ticima, in breve si conquista la bella sommità della Cima dei Bureloni (3130 m, ometto), posta in ambiente superbo e severo, fra alte cime e profondi baratri! Panorama superlativo sul Cimon della Pala, Cima della Vezzana, Altopiano delle Pale, Fradusta, Monte Agnèr, Cima del Focobon, Monte Mulaz. Il rientro si svolge per l’itinerario di salita.

Inizio dell'itinerario

pressi Malga Venegia (1730 m, transito a pedaggio)

Arrivo dell'itinerario

pressi Malga Venegia (1730 m, transito a pedaggio)

Parcheggio

pressi Malga Venegia (1730 m, transito a pedaggio)

Trasporto pubblico

Arrivo

uscita A22 di Egna-Ora, SS 48, Passo San Lugano, Predazzo, Paneveggio, direzione Passo Valles

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Cime solitarie del Trentino

Alloggi consigliati nelle vicinanze del tour

Tab per le foto e le valutazioni

Dove dormire

Shopping

Cultura