I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

54 Monte Feltraio, 2295 m – Passo Cereda

Primiero e San Martino di Castrozza
medio
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour 54 Monte Feltraio, 2295 m – Passo Cereda

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    4:45 h
  • Distanza
    7.2km
  • Dislivello
    900 m
  • Dislivello
    900 m
  • Altitudine Max
    2276 m
Siamo alle propaggini meridionali delle Pale per un entusiasmante escursione in vetta che offre fantastiche vedute sulla zona centrale del gruppo. La salita riserva uno spettacolo unico nell’attraversamento di una selva di torri, pinnacoli e campanili che non ha eguali! Gita altamente consigliata in autunno!

Itinerario

Dal passo si torna indietro fino ad imboccare a destra una strada secon- daria (solo per frontisti) che porta a Maso Brunet (1434 m). Poco oltre si prende a sinistra il sentiero 718 per Forc. d’Oltro e Rif. Treviso (Alta Via Dolomiti n. 2). Il percorso si fa subito ripido e risale con varie svolte un fitto bosco di abeti. Sfiorato un grande canale erboso si continua fra rada vegetazione e ripidi prati fino ai Campanili di Regade (torri, pinna- coli e guglie); in ambiente fantastico si superano un paio di forcellette per poi imboccare un ripido canalone che porta su un ampio costone erboso che si attraversa verso nord-est. Dalla biforcazione q. 2140 m si lascia il sentiero 718 per voltare a sinistra in direzione del Passo Regade; per il M. Feltraio è possibile, anziché proseguire verso il valico, affron- tare i ripidi pendii erbosi soprastanti mirando alla cresta sud-ovest della montagna. Raggiuntala presso q. 2200 m ca. (vista sul Sass Maor!), si segue il filo del crinale (affilato ed aereo) che culmina, in ultimo fra qualche roccia, sulla sommità del Monte Feltraio (panorama sulle Pale, Dolomiti Agordine, Cimonega-Vette). Per la discesa si cala sul versante occidentale rivolto alla Val Canali imboccando un ripido ghiaione senza tracce che porta direttamente sul “Sentiero del Passo Regade”. Seguen- dolo, in ultimo su cengia in salita, si arriva al suddetto valico (2200 m) dove si può salire verso sud-ovest ad una panoramica elevazione con croce (q. 2245 m, vista sulla valle del Primiero). Da qui per ripidissimo canalone erboso solcato da qualche scivolo di ghiaie (versante sud-est) ci si ricollega al sentiero di salita 718 che riporta a Passo Cereda.

Inizio dell'itinerario

Passo Cereda (1369 m)

Arrivo dell'itinerario

Passo Cereda (1369 m)

Parcheggio

Passo Cereda (1369 m)

Trasporto pubblico

Arrivo

uscita A22 di Trento, SS 47, uscita per Belluno, direzione Fiera di Primiero

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Cime solitarie del Trentino

Tab per le foto e le valutazioni