I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

52 Castel delle Aie, 2475 m – Val di Fiemme

Val di Fiemme
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour 52 Castel delle Aie, 2475 m – Val di Fiemme

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    4:45 h
  • Distanza
    9.3km
  • Dislivello
    850 m
  • Dislivello
    860 m
  • Altitudine Max
    2453 m
Ardita cuspide rocciosa che dalla cresta nord-est appare con le sembianze del Cervino! L’itinerario d’accesso è veramente bello ed entusiasmante e ricalca un vecchio tracciato della Grande Guerra; facile all’inizio, diviene più impegnativo verso la vetta. Dalla croce il panorama è spettacolare!

Itinerario

Ci s’incammina verso sud addentrandosi nell’alta Val Sadole fino al pic- colo Baito del Marino (1796 m, riparo) e successivo acquedotto (1817 m, fine della strada). Quindi a destra per ex mulattiera militare che, con un paio di lunghe diagonali, porta verso Passo Sadole. A q. 2061 m, ormai nelle vicinanze del valico, s’imbocca a destra il sentiero per il “Castel delle Aie” (indicazione). Per buona traccia segnata si volge subito a sinistra portandosi sul pendio orientale ai piedi della cima. Il bel sentiero che attraversa verso sud (frequenti segnavia), volge poi a destra mirando all’evidente sella erbosa a lato di uno scuro torrione di roccia. Con ultimo tratto più ripido si guadagna così la suddetta insellatura a q. 2285 m, dove si continua a sinistra per risalire un ripidissimo canalino fra le rocce (tratto esposto, EE). Quindi si cala sul versante nord imboccando a sini- stra un altro ripido canale che porta sullo spallone nord-est della mon- tagna. Ora più comodamente e dominati dalla spettacolare piramide del “Castel” si arriva ad una frana di blocchi (ometti) che si risale fino ad un trinceramento che si segue verso sinistra. Poi subito a destra sotto le rocce sommitali fino ad imboccare (ancora a sinistra) il ripido e roccioso tratto finale che accede alla vetta; su ex sentiero militare a tratti scalinato ed esposto (breve passo di I°) si arriva all’angusto canalino che sbocca direttamente alla croce del “Castel” (2475 m; la q. 2486 m è inaccessi- bile!). Montagna di soddisfazione, particolarmente ardita nella rocciosa cuspide sommitale. Si scende dall’itinerario di salita.

Inizio dell'itinerario

Val Sadole, Rif. Cauriol (1594 m)

Arrivo dell'itinerario

Val Sadole, Rif. Cauriol (1594 m)

Parcheggio

Val Sadole, Rif. Cauriol (1594 m)

Trasporto pubblico

Arrivo

uscita A22 Egna-Ora, SS 48, Passo San Lugano, Ziano di Fiemme

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Cime solitarie del Trentino

Tab per le foto e le valutazioni

Shopping