I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

47 Tombola Nera, 2413 m – Monte Cengello, 2439 m – Tesino

Bassa Valsugana
medio
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour 47 Tombola Nera, 2413 m – Monte Cengello, 2439 m – Tesino

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    6:30 h
  • Distanza
    11.3km
  • Dislivello
    980 m
  • Dislivello
    980 m
  • Altitudine Max
    2423 m
Stupenda escursione ad anello che in autunno regala colori e atmosfere uniche! Il percorso è lungo e faticoso, ma nel contempo vario e suggestivo; oltre a splendidi panorami si possono osservare numerose tracce della Grande Guerra. Qui viene proposta la salita a tre vette poco difficili, ma mancanti di un sentiero d’accesso.

Itinerario

Per la strada sterrata della Val Sorgazza si arriva al Ponte di Val Vendrame (1534 m), dove s’imbocca a sinistra il sentiero 360 per la Forcella Buse Todesche (indicazioni). Si percorre una ex mulattiera militare superando il bosco ed arrivando, oltre il bivio 360/373, alla Forcella Buse Todesche (2309 m, vista sul Lagorai centrale). Quindi a destra per la ripida cresta sud-ovest d’erba e sassi fino all’ultimo tratto di facili roccioni che conduce alle tre sommità della Tombola Nera (2413 m, alti trinceramenti e gallerie ancora in perfetto stato!). Per la discesa si cala fra l’elevazione centrale e quella nord (versante orientale) seguendo una poco visibile traccia militare che volge a sinistra (nord) portando all’ampia sella a q. 2327 m (mulattiere, baraccamenti). Quindi di nuovo in salita verso nord-ovest (ottimo tracciato) fino alla cima del Monte Fumo (2390 m, veduta ravvicinata del Cengello!). Si torna indietro per la cresta sud-est fino ad una sella dove si volge a sinistra e per prati si tocca il sentiero 373 (AVG); ora verso nord-ovest si perde un po’ quota per poi risalire lungo mulattiera fino al Passo del Cengello (2304 m). Da qui si lascia l’alta via per affrontare il ripido versante nord della montagna che porta a conquistare anche la vetta del Monte Cengello (2439 m, fantastico punto panoramico!). Tornati al passo si attraversa il sentiero per imboccare in direzione est la selvaggia e solitaria Val di Fumo, seguendo con attenzione il tracciato (non segnato) di una vecchia mulattiera militare. Si giunge così sul sentiero 380 (q. 1760 m) che seguito verso destra porta alla Teleferica Brusà (1647 m); ora per strada di fondovalle fino a Malga Sorgazza.

Inizio dell'itinerario

Malga Sorgazza (parcheggio 1430 m)

Arrivo dell'itinerario

Malga Sorgazza (parcheggio 1430 m)

Parcheggio

Malga Sorgazza (parcheggio 1430 m)

Trasporto pubblico

Arrivo

uscita A22 di Trento, SS 47, Borgo Valsugana, Strigno, Pieve Tesino, Val Sorgazza

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Cime solitarie del Trentino

Tab per le foto e le valutazioni

Natura