I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

39 Cime Buse dall’Or, Cimon della Roa

Val di Fiemme
medio
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour 39 Cime Buse dall’Or, Cimon della Roa

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    5:15 h
  • Distanza
    12.4km
  • Dislivello
    850 m
  • Dislivello
    840 m
  • Altitudine Max
    2546 m
Una salita gratificante attraverso la selvaggia e pittoresca Val Moena, che non a caso viene definita la valle più bella di tutto il gruppo del Lagorai! Lungo la salita si apre sempre di più la vista sulle vette circostanti, in particolare sulla Cima delle Stellune. Facile salita di una vetta solitaria e remota, che si trova in un ambiente paesaggisticamente interessante. È possibile combinare questa salita con la salita leggermente più difficile fino al vicino Cimon del Roa.

Itinerario

Seguiamo la strada che attraversa il fondovalle della bellissima e incontaminata Val Moena. Attraverso radure e larici si raggiunge la Malga Nuova (1744 m) e l'ex stalla Vecchia (1859 m). Sempre in un ambiente bellissimo e con un'ottima vista sul lato nord della Cima delle Stellune, si sale attraverso la valle fino alla sua fine nei pressi del Baito delle Stellune (1932 m – piccolo bivacco). Svoltare a sinistra sul sentiero 353 in direzione Forcella del Vallone. A circa 2000 m svoltare a destra seguendo le indicazioni per Forcella Buse dall'Or. Attraversando il versante occidentale del Cimone della Roa si raggiunge la vasta conca della Busa della Neve, una conca dell'era glaciale, spesso innevata e circondata da magnifiche montagne! Si lascia il sentiero per proseguire verso nord, seguendo un semplice canale erboso che scende dal versante meridionale del Cimon della Roa. Così si raggiunge facilmente il crinale occidentale della Cima Buse dall'Or, il cui punto più alto è da raggiungere senza difficoltà tecniche su questo crinale. Da questa vetta selvaggia e raramente raggiunta da alpinisti gode un'ottima vista sui laghi Laghetti di Lagorai e Cima Lastè delle Sute, Cima Litegosa, Cimon di Busa della Neve, Cimon della Roa, Cima delle Stellune, Busa Grana e Cimon di Val Moena. Spettacolare anche la vista sul massiccio della Cima d'Asta. La discesa avviene prima attraverso la cresta nord-occidentale della montagna giù in una sella (2465 m), poi a sinistra e più a valle sotto pieno di macerie. A quota 2400 m è possibile risalire verso nord, attraverso un canale erboso (EE) , molto ripido e stretto, fino alla splendida (e comunque solitaria) vetta del Cimon della Roa (2558 m). Un'altra bella vetta con vista panoramica sul lago di Lagora fino a Predazzo e la sottostante Val Moena. Ritorno al punto di partenza attraverso il sentiero di salita che scende nella conca della Busa della Neve e più avanti attraverso la Val Moena.

Inizio dell'itinerario

Malga Caore (1706 m) nella Val Moena (barra)

Arrivo dell'itinerario

Malga Caore (1706 m) nella Val Moena (barra)

Parcheggio

Malga Caore (1706 m) nella Val Moena (barra)

Trasporto pubblico

Arrivo

Autostrada del Brennero A22, uscita Neumarkt/Auer. Attraversare il Passo San Lugano per Cavalese e verso località Cascata

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

sentres Südtirol

Alloggi consigliati nelle vicinanze del tour

Mangiare & Bere vicino al tour

Tab per le foto e le valutazioni

Dove dormire

Mangiare & Bere

Shopping

Alla Homepage