I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

37 Monte Fregasoga, 2447 m – Valforiana

Val di Fiemme
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour 37 Monte Fregasoga, 2447 m – Valforiana

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    4:30 h
  • Distanza
    7.8km
  • Dislivello
    620 m
  • Dislivello
    620 m
  • Altitudine Max
    2442 m
Lunga ed isolata dorsale molto panoramica che permette una splendida traversata di cresta in ambiente poco frequentato. Siamo all’estremità occidentale del Lagorai per un itinerario relativamente breve, ma consigliabile per le estese visioni. Il percorso è perlopiù facile e necessita di una bella giornata!

Itinerario

Dalla malga si segue il sentiero 470 che in direzione sud-ovest attraversa un rado bosco di larici e cirmoli; si raggiunge così l’ampia sella prativa del Passo Mirafiori (2047 m). Dal valico si continua a sinistra per risalire i ripidi pendii occidentali delle Pale delle Buse. Toccato un cocuzzolo roccioso si cala ad una selletta per poi aggirare una parete verticale e guadagnare la cresta dal versante sud (breve tratto molto ripido). Lasciati a sinistra dei pronunciati spuntoni rocciosi si prosegue per facili rocce fino in vetta alle Pale delle Buse (2412 m, ometto di sassi). Ora si volge a sud percorrendo il facile crinale che digrada ad un’insellatura; quindi si torna a salire (brevemente) sul lato opposto fino alla cima del Monte Fregasoga (ampio panorama). Tornati sulle Pale delle Buse si lascia la vetta per calare a settentrione e seguire la facile e panoramica cresta che, attraverso selle e cocuzzoli senza nome, porterà ad avvicinarsi e toccare anche la sommità del Cimon del Tres (2292 m, ometto di sassi con libro firme). Questa appartata elevazione, seppur di modesta altitudine, risulta piuttosto selvaggia e solitaria oltre ad offrire un panorama veramente vasto e spettacolare, ottimo sulla Val delle Stue, Val Cadino, Passo Manghen, Cavalese, Monte Croce, Monte Ziolera e gran parte del Lagorai centrale. Per la discesa si torna indietro fino alla sella quotata 2206 m posta tra le due elevazioni q. 2254 m e 2302 m; si scende quindi a destra per una selvaggia valletta in direzione nord-ovest, fino ad incrociare una strada che verso sinistra riporterà in breve a Malga Sass.

Inizio dell'itinerario

Malga Sass (1916 m)

Arrivo dell'itinerario

Malga Sass (1916 m)

Parcheggio

Malga Sass (1916 m)

Trasporto pubblico

Arrivo

uscita A22 di Trento, Civezzano, SP 71, Lases, Casatta, Valfloriana

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Cime solitarie del Trentino

Tab per le foto e le valutazioni

Alla Homepage