I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

29 Cima Lago Lungo

Val di Sole
difficile
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour 29 Cima Lago Lungo

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    6:30 h
  • Distanza
    11.7km
  • Dislivello
    1150 m
  • Dislivello
    1160 m
  • Altitudine Max
    3122 m
Bellissimo giro con vista sulle vette e i ghiacciai del Gruppo del Cevedale. Lungo tutto il percorso ci sono anche dieci laghi di montagna! La vetta è una modesta elevazione rispetto alle cime circostanti, molto più maestosa e più alta, ma offre un panorama estremamente vario! È possibile pernottare nella Larcherhütte e dividere così la salita in due giorni (il tour prosegue poi nella direzione opposta).

Itinerario

Seguire prima la strada sterrata, ma lasciarla subito e svoltare a destra sul sentiero n. 123 (direzione Giro dei Laghi / Lago Careser). Innumerevoli tornanti ci portano attraverso la cintura forestale a nord del Lago della Lama, attraverso ripidi e panoramici pendii, fino alla diga del Lago Càreser (2603 m). Da lì si attraversa prima il vicino Lago Nero (2624 m), poi si cammina quasi pianeggiante a nord-ovest fino al Lago Lungo. Con una splendida vista su Cevedale, Palon de la Mare e Monte Viòz, si raggiunge un'altitudine di 2628 m, dove si svolta a destra sul sentiero n. 104 (segnalato "Rifugio Dorigoni"). Direttamente in salita verso le piccole acque delle Pozze (2772 e 2781 m). Qui i dintorni sono selvaggi, solitari e tranquilli rispetto al più visitato Giro dei Laghi. Con vista sulla Cima Marmotta si sale ripidamente a destra del lago più a sud su un pendio di ghiaia per raggiungere un anfiteatro ai piedi della Cima Lagolungo. A sinistra, seguendo un crinale, si sale faticosamente fino al crinale a 3149 m di altitudine (vista sulle vette veneziane e sul Ferner Vedretta di Careser). Proseguire a destra verso sud-est e oltre il semplice crinale del blocco fino alla vicina cima di Cima Lago Lungo (3165 m). Altitudine modesta rispetto ai vicini giganti glaciali del Gruppo Cevedale, ma comunque una salita molto soddisfacente grazie al magnifico panorama! Si consiglia di camminare lungo il breve e semplice crinale verso il pre-vertice sud-est, poiché da qui si gode di un'ottima vista sulla Vedretta del Careser, sulla Köllkuppe, sulle tre vette venete, sulla Hintere Schranspitze, Hintere Rotspitze, sulle Cime Ponte Vecchio e Cavaion, sul Lago Càreser, sull'Ortles, sulla Königspitze, sul Cevedale e sul Monte Viòz. La discesa segue il sentiero fino all'incrocio con il sentiero 123, poi scende direttamente sulla riva del lago Lungo (2553 m) e da lì segue il sentiero 146 in direzione sud-ovest fino alla stazione di osservazione faunistica del parco a 2283 m di altitudine. Qui si trova il sentiero n. 102 che scende a Malga Mare (2031 m) e ritorna al punto di partenza.

Inizio dell'itinerario

Malga Mare

Arrivo dell'itinerario

Malga Mare

Parcheggio

Parcheggio (1970 m - a pagamento 2 Euro) presso la Malga Mare

Trasporto pubblico

Arrivo

Autostrada del Brennero A22, uscita San Michele all'Adige. Proseguire attraverso la Val di Non e la Val di Sole fino a Peio

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

sentres Südtirol

Alloggi consigliati nelle vicinanze del tour

Tab per le foto e le valutazioni

Dove dormire

Alla Homepage