I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

22 Cima Laghetto

Giudicarie
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour 22 Cima Laghetto

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    5:15 h
  • Distanza
    11.6km
  • Dislivello
    910 m
  • Dislivello
    900 m
  • Altitudine Max
    2917 m
Splendida montagna proprio di fronte all'imponente parete orientale della Presanella e nelle immediate vicinanze della piramide del Cornisello. Vetta selvaggia e remota poco frequentata! Durante la salita si gode sempre di un'ottima vista sui Laghi di Cornisello, mentre dalla cima si gode di una bellissima vista sul Lago Vedretta. Escursione relativamente breve e facile ad una vetta di interesse paesaggistico. Al ritorno, una piacevole sosta al Rifugio Segantino.

Itinerario

Nella zona di Malga Vallina d'Amola, prendere il Sentiero Oscar Collini (Mark. 211) e risalire ripidamente verso nord fino alla zona di Pian del Sass (2154 m). Dopo aver superato una gradazione sulla sinistra, il sentiero prosegue su un ampio crinale verso ovest fino al Rifugio Giovanni Segantini (2373 m). Da qui si gode di una splendida vista sulla Presanella, sulla Cima Cornisello e sull'imponente gruppo del Brenta. Si cammina verso la vetta distante a destra (nord-ovest), prima sul sentiero 216 (verso i Laghi di Cornisello); si attraversa un ponte sospeso e poi si sale fino ad un laghetto soprastante. Si lascia il sentiero alla curva di destra che porta alla fenditura della Bocca dell'Om e si continua a salire a sinistra oltre il bordo di una grande morena. Alla fine, girare a destra (nord) verso i piedi della montagna. Su pendii erbosi e facili da camminare su lastre di roccia si sale ripidi, ma senza difficoltà tecniche (a nord-ovest) prima fino alla vetta sud-est (2937 m) e poi attraverso un blocco di cresta fino alla cima principale della Cima Laghetto (2959 m). Vetta discreta e solitaria dominata dall'ardita piramide rocciosa del Cornisello e dall'orgogliosa e magnifica parete est della Presanella! Ottima la vista su Monte Nero, Vedretta e Cima d'Amola, Cima Scarpacò, Cima Giner, Lago Vedretta, Laghi di Cornisello, Rifugio Segantini e Gruppo Brenta. Per la discesa si sceglie la direzione sud-est per scendere prima in un'ampia conca detritica e poi su ripidi pendii erbosi per raggiungere nuovamente la morena che si era impegnata nella salita. Si seguono i sentieri e poi si ritorna al Rifugio Segantini, dove è possibile una discesa alternativa, segnata con il numero 216. Proseguendo in direzione sud-ovest si imbocca il sentiero del Sentiero Michele Mattasoglio che, attraverso una conca, riporta alla Malga Vallina d'Amola.

Inizio dell'itinerario

Parcheggio Malga Vallina (2012 m)

Arrivo dell'itinerario

Parcheggio Malga Vallina (2012 m)

Parcheggio

Parcheggio Malga Vallina (2012 m)

Trasporto pubblico

Arrivo

Autostrada del Brennero A22, uscita Trento sud/sud. Proseguire per Sarche, Tione e Pinzolo in Val Nambrone

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

sentres Südtirol

Tab per le foto e le valutazioni

Alla Homepage