Sentiero turistico Contenuto Premium

Sentiero „Ochsentod“ verso S. Vigilio

Sentiero turistico · Merano e dintorni
Responsabile del contenuto
Sentres Partner verificato  Explorers Choice 
  • Merano vista durante la passeggiata
    Merano vista durante la passeggiata
    Foto: Tappeiner AG
m 1600 1400 1200 1000 800 600 400 200 8 7 6 5 4 3 2 1 km
difficile
Lunghezza 8,3 km
3:40 h.
1.185 m
4 m
1.501 m
316 m
Sentiero "morte del bue"Escursione impegnativa con vista su Merano

Il sentiero inizia a Lana, nei pressi della stazione a valle della funivia per il primo tratto imbocca il percorso didattico e naturalistico Aichberg. Saliamo per la via Raffein, seguendo la stretta via asfaltata che attraversa meleti e vigneti seguendo le indicazioni che portano al ristoro „Haidenhof“. Partenza da Cermes: Partendo dalla piazza del paese in direzione Merano, giriamo a sinistra dopo ca. 160 m in Via Baslan, dove troviamo l’indicazione per il sentiero 33 „Lebenbergeralm“ (chiuso) che seguiamo. Attraverso frutteti e vigneti, attraversando ripetutamente la Via Lebenberg, giungiamo alla passeggiata “Waalweg”. Seguiamo la passeggiata verso sud per ca. 600 m, passando i cafè Eggbauer e Leitenschenke, giungendo al ristoro Haidenhof. Lasciamo poi la strada principale per proseguire in salita sul sentiero 33A. Attraversiamo boschi di castagni e latifoglie fino al maso Hoferhof (ristoro). Poco dopo lasciamo il percorso 33A per imboccare il nuovo sentiero „Ochsentod“. La

Accedi al percorso con PRO+
Con PRO+ hai accesso a tutti i dettagli del percorso, incluse direzioni, foto, tracciato GPS e altre informazioni utili.

Sei già registrato? 

Contenuto Premium I percorsi Premium sono creati da autori ed editori specializzati.
Editore Sentres
 Portale outdoor # 1 in Alto Adige 

 Vacanze in Alto Adige per turisti attivi e per coloro che sono alla ricerca dei sapori tipici di queste zone: i sentieri più belli, tour in bicicletta, hotel, pensioni, appartamenti e agriturismi per una vacanza rilassante! L'Alto Adige offre tanti paesaggi diversi tra cui le Dolomiti, i grandi ghiacciai del Gruppo dell'Ortles e le zone mediterrane intorno alla città di Merano e al Lago di Caldaro. Passeggiate lungo le roggie, escursioni per tutta la famiglia che conducono a meravigliose malghe, vie ferrate per chi cerca l'avventura, fantastici trails per gli amanti della mountain bike e tanti modi favolosi per godersi l'inverno. Scoprite l'Alto Adige con sentres.com.


Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere una domanda all'autore?


Recensioni

Condividi la tua esperienza

Aggiungi il primo contributo della Community


Foto di altri utenti