Sentiero turistico Contenuto Premium

Il Sentiero della Posta da Laion a S. Pietro

Sentiero turistico · Valle Isarco/Alto Adige
Responsabile del contenuto
Tappeiner Verlag
  • Raschötz
    Raschötz
    Foto: AIRPHOTO Tappeiner
m 1400 1300 1200 1100 1000 10 8 6 4 2 km
media
Lunghezza 10,1 km
3:15 h.
438 m
316 m
1.411 m
1.092 m
Beeindruckende Wanderung auf alten Steigen am Eingang des Grödner Tales

Partiamo dal centro di Laion, che possiamo raggiungere o in automobile oppure in autobus partendo da Chiusa o Ponte Gardena. Già dal centro incontriamo la segnaletica indicante il Sentiero della Posta, che si snoda tra campi ben curati, passa per il casale di Ceves e porta infine, senza grandi dislivelli e in poco più di un’ora, a S. Pietro. Il nome del sentiero è riconducibile all’epoca in cui i postini della Val Gardena percorrevano questo itinerario per raggiungere Chiusa due volte la settimana, dove prelevavano la posta destinata alla loro valle allora fuori mano. La cosa si protrasse fino al 1856; tanto tempo fa quindi. Ma i toponimi sono la memoria di un territorio, che in genere non dimentica nulla. Dalla terrazza del Ristorante Überbacher di S. Pietro si gode di una vista mozzafiato sulla montagna simbolo della Val Gardena, il Sassolungo. Gli escursionisti più affaticati possono tornare a Laion in autobus. A chi avesse ancora voglia di fare una passeggiata digestiva

Accedi al percorso con PRO+
Con PRO+ hai accesso a tutti i dettagli del percorso, incluse direzioni, foto, tracciato GPS e altre informazioni utili.

Sei già registrato? 

Contenuto Premium I percorsi Premium sono creati da autori ed editori specializzati.

Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere una domanda all'autore?


Recensioni

Condividi la tua esperienza

Aggiungi il primo contributo della Community


Foto di altri utenti