Sentiero turistico Contenuto Premium

Attraverso la solitaria Val Chedul in Val Gardena

Sentiero turistico · Val Gardena Dolomiti
Responsabile del contenuto
Tappeiner Verlag
  • Sassolungo
    Sassolungo
    Foto: Leo Brugger
m 2400 2200 2000 1800 1600 1400 6 5 4 3 2 1 km
media
Lunghezza 6,5 km
3:01 h.
932 m
268 m
2.470 m
1.618 m
Natura incontaminata

Dal parcheggio a pagamento vicino al rifugio La Ciajota si segue la marcatura 12 verso l’interno della valle fino alla cappella di S. Silvestro, dove il tracciato devia verso destra in Val Chedul (percorso poco frequentato, nonostante la sua bellezza paesaggistica), salendo inizialmente attraverso il bosco con una pendenza moderata: a destra svetta il Gruppo del Cir, a sinistra i ripidi dirupi dell’altipiano di Crespeïna. Da notare anche i corrugamenti presenti sulla roccia, provocati presumibilmente da enormi forze geologiche. Alla prima diramazione (già in quota) ci si tiene a destra e si supera l’ultimo centinaio di metri di dislivello fino alla forcella Cir, il punto più elevato del tour. Seguendo la marcatura 2, si scende al Rifugio Jimmi, dove attende una sosta ristoratrice affacciata sul magnifico panorama alpino. Due varianti per la discesa: marcatura 12A fino alla stazione a monte della cabinovia Dantercepies, corsa a valle fino a Selva e ritorno al parcheggio seguendo la

Accedi al percorso con PRO+
Con PRO+ hai accesso a tutti i dettagli del percorso, incluse direzioni, foto, tracciato GPS e altre informazioni utili.

Sei già registrato? 

Contenuto Premium I percorsi Premium sono creati da autori ed editori specializzati.

Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere una domanda all'autore?


Recensioni

Condividi la tua esperienza

Aggiungi il primo contributo della Community


Foto di altri utenti