Crea itinerario fino qui Copia il percorso
Sentiero tematicoPercorso consigliato

Percorso dei ghiacciai in Val di Peio

Sentiero tematico · Parco nazionale dello Stelvio
LogoParco Nazionale dello Stelvio (settore Trentino)
Responsabile del contenuto
Parco Nazionale dello Stelvio (settore Trentino) Partner verificato 
  • /
    Foto: Parco Nazionale dello Stelvio (settore Trentino)
  • / Panorama dal Rifugio Larcher Cevedale sul Vioz
  • /
    Foto: Parco Nazionale dello Stelvio (settore Trentino)
  • /
    Foto: Parco Nazionale dello Stelvio (settore Trentino)
  • /
    Foto: Dorino Moreschini, Parco Nazionale dello Stelvio (settore Trentino)
  • /
    Foto: Parco Nazionale dello Stelvio (settore Trentino)
  • /
    Foto: Parco Nazionale dello Stelvio (settore Trentino)
m 2800 2600 2400 2200 2000 1800 12 10 8 6 4 2 km
Un percorso in alta quota con scorci paesaggistici unici, in cui i protagonisti sono i ghiacciai e i profondi cambiamenti che essi hanno generato nel paesaggio alpino.
media
Lunghezza 12,7 km
5:10 h.
890 m
886 m
2.733 m
1.966 m
Nel corso dei millenni i ghiacciai hanno modellato il paesaggio alpino, dando vita a valli glaciali dal tipico profilo a U e a morene laterali, residui dell'attività erosiva. Questo percorso d'alta montagna, che si svolge interamente sopra i 2.300 metri di altitudine (fino a raggiungere i 2.600), ci permette di ammirare questi paesaggi unici. Dal Rifugio Pian Venezia si ha un’ampia visuale sulla Val  Venezia, valle glaciale dal tipico profilo U. La valle è stata scavata dalla Vedretta de la Mare e dagli altri ghiacciai che un tempo si estendevano fino a queste quote, ricoprendola e modellandola con il peso dei loro movimenti. Nella vallata si notano anche i residui di questa azione erosiva, sono le morene laterali lasciate dalle varie lingue glaciali che hanno occupato la valle nei tempi passati.

Consiglio dell'autore

Da non perdere : a Pian  Venezia svettano spettacolari le morene del ghiacciaio de la Mare.
Immagine del profilo di Dorino Moreschini
Autore
Dorino Moreschini
Ultimo aggiornamento: 26.05.2020
Difficoltà
media
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
2.733 m
Punto più basso
1.966 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Possibilitá di ristoro

Ricarica Parco
CEVEDALE "GUIDO LARCHER"

Indicazioni sulla sicurezza

10 consigli per le vostre escursioni:

1) preparate il vostro itinerario

2) scegliete un percorso adatto alla vostra preparazione

3) scegliete equipaggiamento e attrezzatura idonei

4) consultate I bollettini nivometereologici

5) partire da soli è più rischioso

6) lasciate informazioni sul vostro itinerario e sull’orario approssimativo di rientro

7) non esitate ad affidarvi ad un professionista

8) fate attenzione alle indicazioni e alla segnaletica sul percorso

9) non esitate a tornare sui vostri passi

10) in caso di incidente date l’allarme chiamando il numero breve 112

Consigli e raccomandazioni aggiuntive

Parco Nazionale dello Stelvio -Trentino

Azienda per il Turismo Val di Sole 

Consorzio Turistico Pejo 3000 

Visit Trentino

Meteotrentino

Partenza

Pian Venezia (1.965 m)
Coordinate:
DD
46.414716, 10.681337
DMS
46°24'53.0"N 10°40'52.8"E
UTM
32T 629212 5141500
w3w 
///spegne.musei.pigiama

Arrivo

Pian Venezia

Direzioni da seguire

L’itinerario inizia al Pian Venezia, che si raggiunge tramite il sentiero CAI-SAT 102 con partenza dal parcheggio Malga Mare. Si sale il versante in sinistra orografica della Val Venezia fino a raggiungere il Rifugio Larcher al Cevedale (2.608 m). Si prosegue per un breve tratto lungo il sentiero 103, fino ad incrociare una deviazione, senza segnavia, che porta alla base della Vedretta de la Mare. Si ritorna al rifugio e si rientra seguendo il sentiero CAI-SAT 104, che passa nelle vicinanze del Lago Marmotta, per poi scendere lungo il sentiero 146 che fiancheggia il Lago Lungo e che si conclude al Pian Venezia.

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Mezzi pubblici

Il punto di partenza di questo itinerario non è raggiungibile con i mezzi pubblici.

Come arrivare

Partendo dall'abitato di Cogolo, raggiungere in auto Malga Mare. Qui si trova un parcheggio dove lasciare l'auto. Dal parcheggio a Malga Mare, imboccare il sentiero CAI-SAT 102 e fino a raggiungere Pian Venezia.

Dove parcheggiare

Parcheggio presso Malga Mare.

Coordinate

DD
46.414716, 10.681337
DMS
46°24'53.0"N 10°40'52.8"E
UTM
32T 629212 5141500
w3w 
///spegne.musei.pigiama
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Mappe consigliate

Guide consigliate in questa regione:

Mostra tutto

Attrezzatura

ATTREZZATURA

Rispetto all’Attrezzatura è bene inserire sempre un breve memorandum rispetto a quello che è indispensabile per affrontare il percorso, o che non può mancare nello zaino dell’escursionista:  può trattarsi anche di una formula standard, da copiare e incollare per le passeggiate e per i trekking (a meno che per questo non venga richiesta dell’attrezzatura particolare).

Si raccomandano abbigliamento e attrezzatura da escursionismo adatti all'ambiente alpino, in particolare:

·  scarponi da montagna

·  bastoncini da trekking

·  giacca a vento impermeabile, guanti e berretto

·  consigliati i ramponi per il ghiaccio e la lampada frontale


Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere una domanda all'autore?


Recensioni

Condividi la tua esperienza

Aggiungi il primo contributo della Community


Foto di altri utenti


Difficoltà
media
Lunghezza
12,7 km
Durata
5:10 h.
Salita
890 m
Discesa
886 m
Punto più alto
2.733 m
Punto più basso
1.966 m
Percorso ad anello Panoramico Punti di ristoro lungo il percorso Interesse geologico Percorso consigliato

Statistiche

  • La mia mappa
  • Contenuti
  • Mostra immagini Nascondi foto
Funzioni
2D 3D
Mappe e sentieri
Lunghezza  km
Durata : ore
Salita  mt
Discesa  mt
Punto più alto  mt
Punto più basso  mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio