Crea percorso fino qui Copia il percorso
Sentiero tematico Percorso consigliato

La scalinata dei larici monumentali in Val di Rabbi

Sentiero tematico · Parco nazionale dello Stelvio
Logo Parco Nazionale dello Stelvio (settore Trentino)
Responsabile del contenuto
Parco Nazionale dello Stelvio (settore Trentino) Partner verificato 
  • Foto: Dorino Moreschini, Parco Nazionale dello Stelvio (settore Trentino)
m 2000 1900 1800 1,6 1,4 1,2 1,0 0,8 0,6 0,4 0,2 km Centro visitatori Stablét Ricarica Parco
Un percorso didattico-naturalistico assolutamente unico: 700 scalini che ci portano alla scoperta di oltre venti giganteschi e spettacolari larici plurisecolari.
media
Lunghezza 1,8 km
0:49 h.
243 m
243 m
1.988 m
1.781 m
Questo percorso tematico e tabellato ci racconta un ambiente straordinario, dove troviamo un'eccezionale concentrazione di giganteschi larici monumentali, cresciuti ad una quota di circa 1900 metri di altitudine su un terreno impervio ed esposto all'azione degli agenti atmosferici, dando vita a curiose e inaspettate forme. I larici sono cresciuti fra i sassi di un macereto in una delle zone più suggestive del Parco. Ai 23 meravigliosi giganti verdi è stato riservato il ruolo da protagonisti che di solito tocca agli animali. Con le loro particolarissime forme suggeriscono al visitatore come sono cresciuti, ad una quota di circa 2000 m, su un terreno impervio ed esposto all'azione degli agenti atmosferici. Per osservarli da vicino si sale il sentiero in cui sono stati realizzati ben 700 scalini, ottenuti con la semplice sistemazione delle pietre.

Consiglio dell'autore

Lungo il sentiero di avvicinamento al punto di partenza del percorso, si offrono alla vista le meravigliose Cascate di Saènt
Immagine del profilo di Dorino Moreschini
Autore
Dorino Moreschini
Ultimo aggiornamento: 25.03.2019
Difficoltà
media
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
1.988 m
Punto più basso
1.781 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Tipo di strada

Mostra il profilo altimetrico

Indicazioni sulla sicurezza

10 consigli per le vostre escursioni:

1) preparate il vostro itinerario

2) scegliete un percorso adatto alla vostra preparazione

3) scegliete equipaggiamento e attrezzatura idonei

4) consultate I bollettini nivometereologici

5) partire da soli è più rischioso

6) lasciate informazioni sul vostro itinerario e sull’orario approssimativo di rientro

7) non esitate ad affidarvi ad un professionista

8) fate attenzione alle indicazioni e alla segnaletica sul percorso

9) non esitate a tornare sui vostri passi

10) in caso di incidente date l’allarme chiamando il numero breve 112

Consigli e raccomandazioni aggiuntive

Parco Nazionale dello Stelvio

Azienda per il Turismo Val di Sole 

Consorzio Turistico Rabbi vacanze 

Visit Trentino 

Meteotrentino 

 

Partenza

Loc. Malga Pra di Saènt (1.781 m)
Coordinate:
DD
46.442681, 10.766211
DMS
46°26'33.7"N 10°45'58.4"E
UTM
32T 635666 5144749
w3w 
///nutriti.stime.esamina
Mostra sulla mappa

Arrivo

Loc. Malga Pra di Saènt

Direzioni da seguire

Lasciata la macchina al parcheggio al Còler si prosegue in destra orografica lungo la strada che porta a Malga Stablasolo (CAI -SAT n.106) superata la quale si prosegue per un breve tratto, poi si può scegliere si proseguire sempre sul sentiero n. 106  fino a raggiungere Malga Prà di Saènt o imboccare il sentiero che porta alle Cascate di Saènt, che superate le cascate si ricongiunge col precedente.

Giunti alla malga Prà di Saènt inizia il percorso vero e proprio, alla scoperta di questi larici secolari, ognuno con una "storia" ed un nome che la racconta.

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Mezzi pubblici

Da Trento: Ferrovia Trento-Malè

Da Malè: autobus linea B640

Fermata: Somrabbi 

Per maggiori informazioni:

Trentino Trasporti S.p.A.

Trentino Trasporti

Come arrivare

Vi si giunge da Malé percorrendo la strada di fondovalle della Val di Rabbi per poi dirigersi, dopo un chilometro dal paese di San Bernardo, verso gli abitati di Piazzola e Somrabbi e proseguire per altri due chilometri raggiungendo il Còler dove si lascia la macchina in un comodo parcheggio.In estate si può lasciare l'auto presso Rabbi Fonti e raggiungere località Còler con il servizio di mobilità sostenibile Stelviobus.Da qui per raggiungere il Prà di Saent si percorre a piedi il sentiero numero 106 e dopo poco più di un ora di strada si arriva alla Malga Prà di Saent. In alternativa si può percorrere il sentiero delle Cascate di Saent.

.

Dove parcheggiare

Parcheggio in località Còler.

Coordinate

DD
46.442681, 10.766211
DMS
46°26'33.7"N 10°45'58.4"E
UTM
32T 635666 5144749
w3w 
///nutriti.stime.esamina
Mostra sulla mappa
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Titoli consigliati

Mappe consigliate

Guide consigliate in questa regione:

Mostra tutto

Attrezzatura

Si raccomandano abbigliamento e attrezzatura da escursionismo adatti alla montagna, in particolare:

  • scarponi da montagna
  • bastoncini da trekking
  • giacca a vento impermeabile

Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere una domanda all'autore?


Recensioni

Condividi la tua esperienza

Aggiungi il primo contributo della Community


Foto di altri utenti


Difficoltà
media
Lunghezza
1,8 km
Durata
0:49 h.
Salita
243 m
Discesa
243 m
Punto più alto
1.988 m
Punto più basso
1.781 m
Percorso ad anello Panoramico Interesse botanico

Statistiche

  • La mia mappa
  • Contenuti
  • Mostra immagini Nascondi foto
Funzioni
2D 3D
Mappe e sentieri
  • 4 Waypoint
  • 4 Waypoint
Lunghezza  km
Durata : ore
Salita  mt
Discesa  mt
Punto più alto  mt
Punto più basso  mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio