Crea percorso fino qui Copia il percorso
Sentiero tematico Percorso consigliato

Gallerie del "Lagazuoi"

Sentiero tematico · Dolomiti
Responsabile del contenuto
Arabba Fodom Turismo Explorers Choice 
  • Ingresso galleria
    Ingresso galleria
    Foto: Arabba Fodom Turismo - Roberto De Pellegrin, CC BY, Arabba Fodom Turismo
m 2700 2600 2500 2400 2300 2200 2100 2000 1900 6 5 4 3 2 1 km
Percorso termatico lungo le gallerie italiane nel cuore del "Lagazuoi".
media
Lunghezza 6,1 km
3:00 h.
608 m
608 m
2.675 m
2.105 m

Durante la prima Guerra Mondiale, i soldati del fronte italiano costruirono un intricato sistema di gallerie le quali, partendo nei pressi della "Cengia Martini", conducevano fino all'"Anticima del Lagazuoi", al fine di minare le postazioni degli avversari austriaci.

Oltre a questa, costruirono anche: una galleria "di spalla" che sbucava all'esterno nei pressi dell'Anticima, una galleria per contenere tutta l'artiglieria, una galleria a spirale, un ramo inferiore che conduceva alla Cengia Martini e, infine, un ramo orizzontale che permetteva di collegarsi con la postazione di combattimento alla Cengia Martini. Il ramo che costituiva la galleria di mina italiana fu fatta esplodere il 20 giugno 1917.   

La Galleria del Lagazuoi è stata completamente recuperata negli anni tra il 1997 e il 2004 e aperta ai visitatori: oggi è una ferrata atipica che per più di 1 km permette di percorrere in sicurezza le viscere del "Piccolo Lagazuoi". Il percorso è interamente attrezzato con fune metallica e non presenta particolari difficoltà. Umida e buia, è rischiarata solo per brevi tratti dalle poche spettacolari feritoie scavate nella roccia.

Consiglio dell'autore

Per alcune gallerie è consigliato portare una torcia.

"Il vademecum dell'escursionista sostenibile":

  • scegliere l'itinerario in base alle proprie capacità fisiche e tecniche
  • documentarsi prima della partenza sul percorso che si intende intraprendere (distanze, dislivello, ore impiegate, sorgenti, fontane, rifugi, impianti di risalita, bivacchi, ecc.)
  • verificare lo stato del sentiero scelto
  • non intraprendere mai un'escursione da soli
  • riportare sempre a valle tutti i rifiuti
  • si prega di rimanere sui sentieri segnalati
  • si prega di fare silenzio
  • vietato raccogliere pietre o minerali
  • vietato dare da mangiare agli animali
  • vietato accendere fuochi
  • vietato raccogliere fiori e piante

 

Immagine del profilo di Arabba Fodom Turismo
Autore
Arabba Fodom Turismo
Ultimo aggiornamento: 06.05.2022
Difficoltà
media
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
2.675 m
Punto più basso
2.105 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Tipo di strada

Mostra il profilo altimetrico

Indicazioni sulla sicurezza

Sconsigliata a chi soffre di claustrofobia.

Lasciate sempre detto a qualcuno dove siete diretti e la durata approssimativa dell’escursione.

Il numero telefonico in caso di emergenza è il 112 o 118 (ambulanza).

Consigli e raccomandazioni aggiuntive

Prima di partire vi consigliamo di informarvi rispetto al tempo atmosferico, che in montagna cambia repentinamente, ed alle condizioni del percorso.

Partenza

Passo Falzarego - stazione di partenza funivia Lagazuoi" (2.105 m)
Coordinate:
DD
46.519360, 12.008170
DMS
46°31'09.7"N 12°00'29.4"E
UTM
33T 270517 5156104
w3w 
///ideati.negata.velluto
Mostra sulla mappa

Arrivo

Passo Falzarego - stazione di partenza funivia Lagazuoi"

Direzioni da seguire

Partenza dalla Funivia del Lagazuoi con il sentiero 402 e 401 fino ad arrivare alla terrazza panoramica del Lagazuoi. Il rientro per i primi 2km è lungo le gallerie che si imboccano alla cima della funivia. Obbligatorio l'utilizzo del caschetto e della frontalina. Il noleggio dell'atrezztura si trova al passo Falzarego c/o Funivia.

 

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Mezzi pubblici

Passo Falzarego, punto di partenza ed arrivo dell'escursione, è collegato con i centri turistici della Provincia di Belluno e del Trentino - Alto Adige tramite linee extraurbane.

Maggiori informazioni, orari e date di attivazione del servizio www.sad.it e www.dolomitbus.it

Come arrivare

In macchina

  • Da Innsbruck Autostrada del Brennero A22 fino al casello di Bressanone, proseguire per la Val Pusteria, Val Badia, Passo Campolongo, Arabba e Passo Falzarego.
  • Da Verona/Milano autostrada del Brennero A22 fino al castello di Egna Ora, proseguire per la Val di Fiemme, Val di Fassa, Passo Pordoi, Arabba e Passo Falzarego.
  • Da Venezia Autostrada A27 uscita Belluno seguire l'Agordina 203 per Agordo, Caprile, Passo Falzarego.

In treno

Stazioni ferroviarie più vicine:

  • Belluno - 70 km
  • Brunico - 48 km
  • Ponte Gardena - 51 km

In autobus

In aereo

  • Venezia Treviso/Venezia Marco Polo – 160/170 km
  • Innsbruck - 140 km
  • Verona – 270 km
  • Milano Bergamo/Milano Malpensa - 310/400 km

Dove parcheggiare

Alla stazione a valle della funivia del "Lagazuoi" c'è un ampio parcheggio gratuito.

Coordinate

DD
46.519360, 12.008170
DMS
46°31'09.7"N 12°00'29.4"E
UTM
33T 270517 5156104
w3w 
///ideati.negata.velluto
Mostra sulla mappa
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Guide consigliate in questa regione:

Mostra tutto

Attrezzatura

Il kit da ferrata:

  • scarpone comodo e adattabile alla forma del piede con suola in gomma intagliata per impedire lo scivolamento
  • pantaloni lunghi
  • maglietta traspirante
  • maglietta di ricambio (meglio se traspirante)
  • felpa o pile
  • giacca anti - vento e anti - pioggia
  • calzini traspiranti
  • imbrago
  • kit ferrata: 2 fettucce, due moschettoni (uno con chiusura a ghiera) e un dissipatore
  • casco da arrampicata (da indossare già in avvicinamento per evitare le cadute dei massi dall'alto)
  • guanti da ferrata
  • zaino impermeabile o con copertura impermeabile
  • crema solare
  • occhaili antiriflesso
  • corda per emergenze (necessaria capacità di utilizzo)

Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere una domanda all'autore?


Recensioni

Condividi la tua esperienza

Aggiungi il primo contributo della Community


Foto di altri utenti


Difficoltà
media
Lunghezza
6,1 km
Durata
3:00 h.
Salita
608 m
Discesa
608 m
Punto più alto
2.675 m
Punto più basso
2.105 m
Percorso ad anello Punti di ristoro lungo il percorso Adatto a famiglie e bambini Rilevanza culturale/storica Interesse geologico Funivia salita/discesa Percorso consigliato Passaggio in vetta

Statistiche

  • La mia mappa
  • Contenuti
  • Mostra immagini Nascondi foto
Funzioni
2D 3D
Mappe e sentieri
  • Highlights
  • Highlights
Lunghezza  km
Durata : ore
Salita  mt
Discesa  mt
Punto più alto  mt
Punto più basso  mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio