Crea itinerario fino qui Copia il percorso
Sentiero escursionistico Percorso consigliato Itinerario a tappe

Attraversamento delle Alpi – Da Oberstdorf a Merano

· 59 reviews · Sentiero escursionistico
Responsabile del contenuto
Outdooractive Editors Partner verificato 
  • Start an der Spielmannsau
    / Start an der Spielmannsau
    Foto: Julius Arndt, Community
  • / Der Sperrbachtobel
    Foto: Roland Schreivogel, Outdooractive Premium
  • / Blick von der Kemptner Hütte
    Foto: Rastin Pries, Community
  • / Untere Roßgumpenalm
    Foto: Hartmut Wimmer, Outdooractive Premium
  • / Untere Roßgumpenalm
    Foto: Hartmut Wimmer, Outdooractive Premium
  • / Wasserfall
    Foto: Markus Mühler, OASE AlpinCenter e. K.
  • / See hinter der Memminger Hütte
    Foto: Ortwin Sick, Community
  • / Alpensee vor Memminger Hütte
    Foto: Deebee Dee, Community
  • / An der Oberlochalm
    Foto: Markus Mühler, OASE AlpinCenter e. K.
  • / Blick zurück von der Oberlochalm
    Foto: Markus Mühler, OASE AlpinCenter e. K.
  • / Panorama dalla stazione a montana "Venetbahn".
    Foto: Julia Gebauer, Outdooractive Editors
  • / Panorama dal "Larcheralm"
    Foto: Julia Gebauer, Outdooractive Editors
  • / Panorama dal "Gletscherstübele"
    Foto: Julia Gebauer, Outdooractive Editors
  • / Aufstieg zur Braunschweiger Hütte
    Foto: Deebee Dee, Community
  • / Aufstieg zur Braunschweiger Hütte
    Foto: Rastin Pries, Community
  • / Braunschweiger Hütte
    Foto: Matthias Riese, Community
  • / Am Weißeskarsee
    Foto: Markus Mühler, OASE AlpinCenter e. K.
  • / Seescharte
    Foto: Raoul Bourckel, Community
  • / Il panorama sulle vicinanze del "Seescharte".
    Foto: Julia Gebauer, Outdooractive Editors
m 4000 3000 2000 1000 160 140 120 100 80 60 40 20 km Vernagt-Stausee Wasserfall beim … Hütte Venetbahn Bergstation Similaunhütte Weißeskarsee Seescharte Larcher Alm Meran
Il classico attraversamento delle Alpi: Sei giorni di alpinismo sul sentiero europeo E5 da Oberstdorf a Merano passando per le Alpi dell’Algovia, le Alpi della Lechtal e le Alpi Venoste.
difficile
Lunghezza 173,9 km
36:00 h.
8.353 m
9.040 m
3.041 m
302 m
Molti escursionisti sognano attraversare le Alpi. E non ci sono solo i classici sentieri come la via da Monaco (Baviera) a Venezia, ma anche sentieri europei come il E5.

Entro sei giorni si può percorrere l’itinerario da Oberstdorf, nel mezzo delle Alpi dell’Algovia, a Merano.

I primi quattro giorni seguiamo il tratto „classico“ del E5, poi continuiamo su una delle sue varianti fino a Merano. Passando per tre paesi, vediamo dei paesaggi montani molto distinti. Così nel giro di pochi giorni vediamo quasi tutto che le Alpi hanno da offrire: Valli idilliache, forti pendenze, gole impressionanti e cime spettacolari.

Particolarmente interessante sono la valle di Höhenbach (il cosiddetto “Höhenbachtal”) le cascate di Simms (“Simms-Wasserfälle“) e il panorama dalla cima “Seescharte” sulla vetta  “Silberspitze” e sulle Alpi Venoste.

La discesa ci porta per la spettacolare gola “Zammer Loch“ in Tirolo. Ascendiamo al rifugio “Braunschweiger Hütte“ e con la stazione a monte della sciovia “Seitenkar” raggiungiamo persino 3051 metri d‘altitudine.

L’ultimo tratto del itinerario comincia ai piedi della montagna Similaun e ci porta a Merano, una pittoresca città in Trentino Alto Adige.

L’ascenso è di 4950 m, la discesa è di 6470 m. Così, percorriamo a piedi 106 km in totale. Raccomandiamo prendere il “Postbus“ da Wenns im Pitztal a Mittelberg per ascendere al rifugio “Braunschweiger Hütte“. Anche il passaggio per la valle di Pitztal vale la pena (per andarci ci vuole un giorno addizionale).

C’è qualche possibilità di alloggio e ristoro. Ci sono rifugi e persino alberghi. È da considerare che durante l’estate ci sono molti escursionisti, quindi serve prenotare un posto letto. Per chi preferisce portare il suo proprio cibo troverà dei negozi di alimentari ogni tre o quattro giorni nei borghi della valle.

Consiglio dell'autore

Provare il “Kaiserschmarrn” (un grosso crêpe con zucchero a velo e confettura) e gli Spaghetti Bolognesses al rifugio di Similaun.
Immagine del profilo di Julia Gebauer
Autore
Julia Gebauer
Ultimo aggiornamento: 04.12.2020
Difficoltà
difficile
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
Similaun-Hütte, 3.041 m
Punto più basso
Meran, 302 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Possibilitá di ristoro

Rifugio "Gletscherstübele"
Rifugio "Tisenhof"
Berggasthof Spielmannsau
Sennalpe Oberau
Braunschweiger Hütte
Memminger Hütte
Martin-Busch-Hütte
Kemptner Hütte
Similaunhütte
Meran
Oberlochalm

Indicazioni sulla sicurezza

Raccomandiamo di controllare sempre le previsioni meteorologiche prima di partire. Anche se i passaggi sono assicurati, l’itinerario non è adatto a chi soffre di vertigini. Il sentiero è principalmente marcato bene. Dato che si tratta di terreno alpino, si deve essere preparato al improvviso cambiamento di tempo, nevicata (anche in estate!), passaggi esposti  alle intemperie e ferite piccole.

Consigli e raccomandazioni aggiuntive

Informazioni turistiche su Oberstdorf: https://www.oberstdorf.de/it/

Informazioni turistiche su Merano: https://www.merano-suedtirol.it/it/merano-e-dintorni/

Previsioni meteo: http://www.3bmeteo.com/

Viaggiare in treno da Merano: www.trenitalia.it

Partenza

Spielmannsau bei Oberstdorf (989 m)
Coordinate:
DD
47.347433, 10.304925
DMS
47°20'50.8"N 10°18'17.7"E
UTM
32T 598562 5244599
w3w 
///trattenete.giocatore.opposti

Arrivo

Meran

Direzioni da seguire

Prima tappa:

Ascenso di 850 m, itinerario di 8 km, durata di 3 h

Da Oberstdorf passando per Spielmannsau (1002 m) e la gola Sperrbach ("Sperrbachtobel") al rifugio “Kemptner Hütte“ (1846 m)

Partendo da Oberstdorf, percorriamo un tratto di 10 km fino a Spielmannsau per cominciare la prima tappa verso “Allgäuer Hauptkamm” con il rifugio “Kemptner Hütte“. Da lì seguiamo in direzione funivia (1048 m) che va al rifugio. Davanti alla funivia giriamo a destra nel bosco e continuiamo sopra il fiume Trettach. Attraversando il ponte del torrente Sperrbach entriamo nella gola “Sperrbachtobel“. Poi già possiamo vedere il nostro rifugio da lontano.  Passiamo la notte nel “Kemptner Hütte”.

 

Seconda tappa:

Ascenso di 950 m, discesa di 850 m, itinerario di 14 km, durata di 6 h

Dal “Kemptner Hütte” seguiamo l’itinerario verso “Holzgau im Lechtal” passando per il passo “Mädelejoch” (1974 m) e il rifugio “Roßgumpenalm”. Poi attraversiamo la valle "Madautal" (1400 m) fino al rifugio “Memminger Hütte” (2242 m).

 

Terza tappa:

Ascenso di 450 m, discesa di 2100 m, itinerario di 29 km, durata di 9 h

Dal ”Memminger Hütte“ al ”Larcheralm“, passando per “Seescharte“ (2664 m), la valle “Lochbachtal“, “Zammer Loch“ e "Zams" (800 m) im Inntal. Percorriamo l’ultimo tratto della terza tappa in ferrovia Venet (“Venetbahn“; ultimo viaggio alle 17 ore) ci porta al monte “Krahberg“ (2208 m), dopo raggiungiamo il rifugio “Larcheralm” (1860 m) andando nell'itinerario “Höhenweg”.

L’ascenso al “Seescharte“ sul itinerario europeo E5 è abbastanza difficile. L’itinerario è molto scosceso e ci sono detriti e molte rocce. Quindi si raccomanda non percorrere questo tratto dopo forti precipitazioni o nevicata.

Il “Larcheralm” è chiuso a partire da ottobre. Per pernottarci ci serve prenotare.

Il tratto tra Zammer Loch e Zams è anche scosceso e pieno di radici e detriti, quindi ci servono scarpe robuste.

 

Quarta tappa:

Ascenso di 1000 m, discesa di 900 m, itinerario di 14 km, durata di 5 h

Dal “Larcheralm” a "Wenns im Pitztal" (976 m), con l’autobus (“Postbus“) al ghiacciao Mittelberg ("Mittelbergferner“, 1734 m) passando per la valle "Pitztal" fino al rifugio “Braunschweiger Hütte“ (2760 m).

L’autobus ci porta a Mittelberg passando per Pitztal. Da Lí ci dirigiamo verso sud e ascendiamo al “Braunschweiger Hütte“ dal rifugio “Gletscherstube“ (durata: 3 ore).

 

Quinta tappa:

Ascenso di 600 m, discesa di 1420 m, itinerario di 18 km, durata di 6 h

Dal “Braunschweiger Hütte“ al borgo “Vent im Ötztal“ (1896 m) passando per il passo Rettenbach (“Rettenbachjoch“, 2988 m) ed i ghiacciai Rettenbach e Tiefenbach (“Rettenbachferner“ e “Tiefenbachferner“).

Raccomandiamo non percorrere questo itinerario se c’è nebbia o neve fresca, dato che è difficile orientarsi sul cammino al “Rettenbachjoch” in tali circostanze.

Ricordiamo anche che l’attraversamento del “Rettenbachferner“ richiede esperienza previa.

Quando discendiamo il “Tiefenbachferner“, andiamo su un cammino pieno di detriti e nieve (anche in estate). Per questo è importante scendere con cautela.

 

Sesta tappa:

Ascenso di 1100 m, discesa di 1200 m, itinerario di 23 km, durata di 7 h

Da “Vent im Ötztal“ al rifugio “Similaunhütte“(3019 m), passando per la valle “Niedertal” ed il rifugio “Martin-Busch-Hütte“ (2527 m). Poi scendiamo alla valle “Tisental" ed a “Obervernagt im Schnalstal” (1690 m) per raggiungere il lago di Vernago.

I cammini del “Niederjochferner“ (circa 2600 m) sono scoscesi,  pieni di detriti e probabilmente anche ghiaccio. Per l’altitudine di circa 3000 m e l’esibizione alle intemperie raccomandiamo questo tratto solo a chi ha esperienza.  

Il sentiero dal rifugio “Similaunhütte” a Vernago è pietroso e scosceso, pertanto occorre muoversi con cautela, soprattutto quando c’è pioggia. A Vernago possiamo prendere l’autobus della linea 261 a Merano passando per Val Senales („Schnalstal“). Il viaggio in autobus è di 90 minuti.

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Mezzi pubblici

Raggiungibile con mezzi pubblici

Come arrivare

Dove parcheggiare

Coordinate

DD
47.347433, 10.304925
DMS
47°20'50.8"N 10°18'17.7"E
UTM
32T 598562 5244599
w3w 
///trattenete.giocatore.opposti
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Titoli consigliati

Stephan Baur, Dirk Steuerwald: Fernwanderweg E5. Bergverlag Rother 2008.

Mappe consigliate

Wanderkarte: Kompass Wanderkarte 120, Europäischer Fernwanderweg E 5, Teil Nord.

Guide consigliate in questa regione:

Mostra tutto

Cartine consigliate

Mostra tutto

Attrezzatura

Attrezzatura da escursionismo per qualche giorno (scarpe adatte, abbigliamento adeguato alla stagione), provviste ed acqua. Consigliamo di portare anche un pacchetto di pronto soccorso.

Materiale da portare con sé per un'escursione di più giorni

  • Scarpe da trekking o scarpe da avvicinamento robuste, comode e impermeabili
  • Abbigliamento multistrato traspirante
  • Calze da escursionismo
  • Zaino (telo copri zaino)
  • Protezione da sole, pioggia e vento (cappello, crema solare, giacca e pantaloni impermeabili e antivento)
  • Occhiali da sole
  • Bastoncini da trekking
  • Provviste sufficienti di cibo e acqua
  • Kit di primo soccorso + cerotti per vesciche
  • Kit para bolhas
  • Sacco bivacco
  • Coperta termica
  • Lampada frontale
  • Coltellino tascabile
  • Fischietto
  • Cellulare
  • denaro contante
  • Dispositivi di navigazione /mappa e bussola
  • Informazioni di contatto per emergenza
  • Carta d'identità

Camping Equipment

  • Tenda (3 o 4 stagioni)
  • Fornelletto (con gas e utensili inclusi)
  • Materassino. Sacco a pelo adatto alla temperatura
  • Cibo
  • articoli per igiene personale e medicazioni
  • Carta igienica

Cosa portare per dormire in un rifugio

  • articoli per igiene personale e medicazioni
  • Salvietta ad asciugatura rapida
  • Tappi per le orecchie
  • Sacco letto
  • Indumenti da notte
  • Tessera club alpino (se ne si è in possesso) / documento d'identità
  • Mascherina COVID e disinfettante per le mani
  • Le indicazioni sull'equipaggiamento sono generate a seconda dell'attività selezionata. Servono solo come indicazione generale per aiutarti a individuare quello che dovresti portare con te.
  • For your safety, you should carefully read all instructions on how to properly use and maintain your equipment.
  • Please ensure that the equipment you bring complies with local laws and does not include restricted items.
Scopri la destinazione: Italia Tirolo Landeck Senales

Domande e risposte

Domanda da Sjoerd Martens  · 01.07.2021 · Community
Visualizza di più
Risposta da Christian Friedl · 01.07.2021 · Community
1 more reply
Domanda da Jan Scheepers · 30.01.2021 · Community
Visualizza di più
Risposta da Kai Stuber · 30.01.2021 · Community
1 more reply
Domanda da Liviu Cseki · 10.07.2020 · Community
Visualizza di più
Risposta da Andreas Bender · 10.07.2020 · Community
3 more replies
Mostra tutte le domande

Recensioni

4,6
(59)
Wander Verliebt
20.07.2021 · Community
Visualizza di più
Quando hai fatto questo percorso? 04.08.2018
Video: Wander Verliebt, WanderVerliebt
Sophia B
14.09.2020 · Community
Visualizza di più
Danilo P.
20.07.2020 · Community
Visualizza di più
Quando hai fatto questo percorso? 06.07.2020
Foto: Danilo P., Community
Mostra tutte le recensioni

Foto di altri utenti

+ 68

Recensione
Difficoltà
difficile
Lunghezza
173,9 km
Durata
36:00 h.
Dislivello
8.353 m
Discesa
9.040 m
Punto più alto
3.041 m
Punto più basso
302 m
Raggiungibile con mezzi pubblici Itinerario a tappe Panoramico Ristori lungo il percorso Rilevanza culturale/storica Interesse geologico Interesse botanico Interesse faunistico Impianti di risalita/discesa

Statistiche

  • La mia mappa
  • Contenuti
  • Mostra immagini Nascondi foto
Funzioni
2D 3D
Mappe e sentieri
  • 6 Tappe
Sentiero turistico · Allgäu
Von Oberstdorf bis zur Kemptner Hütte
Percorso consigliato Difficoltà media Tappa 1
Lunghezza 6,1 km
Durata 2:46 h.
Dislivello 846 m
Discesa 1 m

Die erste Etappe der Alpenüberquerung auf dem E5 führt uns von Oberstdorf/Spielmannsau hinauf zur Kemptner Hütte.

1
Da Julia Gebauer,   Outdooractive Editors
Percorso consigliato Difficoltà difficile Tappa 2
Lunghezza 25,6 km
Durata 11:01 h.
Dislivello 1.440 m
Discesa 1.034 m

Die zweite Etappe der Alpenüberquerung auf dem E5 führt uns von der Kemptner Hütte bis zur Memminger Hütte.

1
Da Julia Gebauer,   Outdooractive Editors
Sentiero alpinistico · Tirol West
Von der Memminger Hütte bis zur Larcheralm
Percorso consigliato Difficoltà difficile Tappa 3
Lunghezza 29,6 km
Durata 14:27 h.
Dislivello 2.071 m
Discesa 2.510 m

Die dritte Etappe der Alpenüberquerung auf dem E5 führt uns von der Memminger Hütte zur Larcheralm.

2
Da Julia Gebauer,   Outdooractive Editors
Percorso consigliato Difficoltà media Tappa 4
Lunghezza 40 km
Durata 5:00 h.
Dislivello 1.050 m
Discesa 957 m

Die vierte Etappe der Alpenüberquerung auf dem E5 führt uns von der Larcheralm bis zur Braunschweiger Hütte.

1
Da Julia Gebauer,   Outdooractive Editors
Percorso consigliato Difficoltà difficile Tappa 5
Lunghezza 27,3 km
Durata 11:50 h.
Dislivello 1.330 m
Discesa 2.187 m

Die fünfte Etappe der Alpenüberquerung auf dem E5 führt uns von der Braunschweiger Hüttenach Vent im Ötztal.

1
Da Julia Gebauer,   Outdooractive Editors
Sentiero alpinistico · Oetztal
Von Vent im Ötztal nach Meran
Percorso consigliato Difficoltà media Tappa 6
Lunghezza 52,8 km
Durata 8:57 h.
Dislivello 1.272 m
Discesa 2.884 m

Die sechste Etappe der Alpenüberquerung auf dem E5 führt uns von Von Vent im Ötztal zum Vernagt Stausee und von dort mit dem Bus nach Meran.

2
Da Julia Gebauer,   Outdooractive Editors
Lunghezza  km
Durata : ore
Dislivello  mt
Discesa  mt
Punto più alto  mt
Punto più basso  mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio