Crea percorso fino qui Copia il percorso
Sentiero alpinistico Percorso consigliato

Rifugio Mandron Città di Trento

· 2 reviews · Sentiero alpinistico · Madonna di Campiglio, Pinzolo, Val Rendena
Responsabile del contenuto
APT Valli di Sole, Peio e Rabbi Partner verificato  Explorers Choice 
  • Rifugio Mandron Città di Trento
    Rifugio Mandron Città di Trento
    Foto: Ph Guide Alpine Val di Sole, APT Valli di Sole, Peio e Rabbi
m 3000 2800 2600 2400 6 5 4 3 2 1 km MANDRON "CITTA' DI TRENTO"
Piacevole itinerario nel Parco Adamello-Brenta. Base di partenza per il Rifugio ai Caduti dell’Adamello e per escursioni nelle aree glaciali.
media
Lunghezza 6,2 km
3:06 h.
538 m
538 m
2.984 m
2.446 m
Il rifugio si trova presso i Laghi del Mandron, di fronte alle vedrette delle Lobbie e del Mandron, all’area glaciale dell’Adamello, la più estesa delle Alpi Italiane. Nel corso della Grande Guerra la zona fu teatro di scontri bellici: camminamenti, posti di vedetta, trincee e un piccolo cimitero militare ne sono testimonianza.

Consiglio dell'autore

Dal Rifugio Mandron è possibile raggiungere il Rifugio Ai Caduti dell'Adamello alla Lobbia Alta (3.040 m), in circa 3 ore di cammino, prima seguendo il sentiero SAT 236 e poi attraversando la Vedretta del Mandron (parzialmente su ghiacciaio).
Immagine del profilo di APT Valli di Sole, Peio e Rabbi
Autore
APT Valli di Sole, Peio e Rabbi
Ultimo aggiornamento: 15.07.2019
Difficoltà
media
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
2.984 m
Punto più basso
2.446 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Esposizione
NESO

Tipo di strada

Mostra il profilo altimetrico

Punti di ristoro

MANDRON "CITTA' DI TRENTO"

Indicazioni sulla sicurezza

Il sentiero è ben tracciato e indicato lungo il percorso con segnaletica SAT rossa e bianca con il relativo numero del segnavia in nero.

  • Scegli un percorso adatto alla tua preparazione
  • Lascia informazioni sul tuo itinerario e sull’orario approssimativo di rientro
  • Fai attenzione alle indicazioni e alla segnaletica che trovi sul percorso
  • Non esitare a tornare sui tuoi passi
  • In caso di incidente dai l’allarme chiamando il 118

Le informazioni contenute in questo scheda sono soggette ad immancabili variazioni, nessuna indicazione ha quindi valore assoluto. Non è possibile evitare del tutto inesattezze o imprecisioni, in considerazione della rapidità dei cambiamenti ambientali o meteorologici che possono verificarsi. In questo senso decliniamo ogni responsabilità per eventuali cambiamenti subiti dall’utente. Si consiglia, comunque, di accertarsi, prima di effettuare un’escursione, sullo stato dei luoghi e sulle condizioni ambientali o meteorologiche.

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Consigli e raccomandazioni aggiuntive

Proprietà: CAI-SAT (Società Alpinisti Tridentini)
Localizzazione: Val di Genova
Comune: Spiazzo Rendena
Letti: 90
Bivacco invernale: 6 posti
Servizi: acqua calda, docce, bagni e riscaldamento, bar e ristorante
Apertura estiva: 20 giugno - 20 settembre
Apertura primaverile (scialpinismo): 1 marzo - 1 maggio
Gestione: Gallazzini Carlo
Telefono: 0465 501193 - 0465 321854
Mail: davide.gallazzini@virgilio.it

Guide Alpine Val di Sole
SAT Società Alpinisti Tridentini
Meteo Trentino
Azienda Turismo Val di Sole

Per info sull'orario di funzionamento degli impianti e le tariffe, visita il sito del Consorzio Adamello Ski: www.pontedilegnotonale.com

Partenza

Parcheggio Cabinovia Paradiso (2.983 m)
Coordinate:
DD
46.220044, 10.584868
DMS
46°13'12.2"N 10°35'05.5"E
UTM
32T 622232 5119717
w3w 
///cipria.averlo.gigli
Mostra sulla mappa

Arrivo

Rifugio Mandron Città di Trento

Direzioni da seguire

E - Escursionistico

Punto di partenza dal parcheggio della Cabinovia Paradiso a Passo del Tonale. Risalita con gli impianti prima con la cabinovia fino a Passo Paradiso (2.573 m), poi con la telecabina Presena che conduce a Passo Presena (2.997 m). Da qui si possono ammirare le vaste lingue dei ghiacciai del Mandrone e della Lobbia. Si scende lungo sentiero SAT 209 passando per il Lago Scuro e poi continuando sullo stesso percorso fino al Rifugio Mandron «Città di Trento» (2.449 m).

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Mezzi pubblici

Fino a Trento con la ferrovia Verona-Brennero, e da qui con la ferrovia Trento-Malé-Mezzana fino in Val di Sole, collegata con pullman di linea a tutti i paesi. Per info sugli orari visita la pagina www.valdisole.net/IT/Trasporti-Pubblici

Come arrivare

DA BOLOGNA-VERONA E DAL BRENNERO
prendere l'Autostrada A22 del Brennero, uscita Trento Nord, per chi proviene da Sud. Uscita S. Michele all’Adige per chi proviene da Nord. Si prosegue poi in direzione Cles, Val di Non, Val di Sole fino a Passo Tonale. In Tonale, parcheggiare nel piazzale della Cabinovia Presena e prendere gli impianti.

DA BERGAMO-BRESCIA
procedere lungo la SS42 in direzione Passo Tonale. Giunti al Tonale, parcheggiare nel piazzale della Cabinovia Presena e prendere gli impianti.

Dove parcheggiare

Parcheggio Cabinovia Presena (Passo Tonale)

Coordinate

DD
46.220044, 10.584868
DMS
46°13'12.2"N 10°35'05.5"E
UTM
32T 622232 5119717
w3w 
///cipria.averlo.gigli
Mostra sulla mappa
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Mappe consigliate

Carta escursionistica Val di Sole 1:50.000 (Alpenwelt)
Kompass 638 Adamello e 639 Presanella 1:25.000
Tabacco Adamello-Presanella 1:25.000 (foglio 52)
Tabacco Brenta Adamello-Presanella Val di Sole 1:50.000 (foglio 10)

Guide consigliate in questa regione:

Mostra tutto

Cartine consigliate

Mostra tutto

Attrezzatura

Equipaggiamento consigliato: abbigliamento impermeabile, leggero e caldo (si consiglia un primo strato, a contatto con la pelle, in polipropilene, un secondo strato isolante in pile o lana ed un terzo strato impermeabile come giacca a vento in nylon o goretex, pantaloni lunghi), scarponcini da trekking (evitare le scarpe da ginnastica), guanti, berretto e abbigliamento minimo di ricambio, zaino.

Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere una domanda all'autore?


Recensioni

5,0
(2)
Ornella Guerra
07.08.2020 · Community
Luogo incantato, si potrebbe rimanere ore a guardare l’acqua scorrere dal ghiacciaio. Il percorso nella prima parte si presenta nel bosco, per poi proseguire su roccia e rigagnoli di acqua. Non presenta particolari difficoltà ma richiede senza dubbio un’adeguata preparazione fisica e scarpe stabili, ben chiuse, vista la possibilità molto concreta di camminare su roccia bagnata. Meravigliose vedute di cascate, cime e ghiacciai. Consigliata!
Visualizza di più
Veduta dai piedi del rifugio Città di Trento Mandrone
Foto: Ornella Guerra, Community
Lara Bassi
31.08.2019 · Community
Percorso lungo, soprattutto il primo tratto verticale nel bosco richiede un po' di allenamento fisico. Superato il tratto boschivo si cammina in quota godendosi il panorama dei ghiacciai e delle cascate, fino all'arrivo al Rifugio Mandrone. Uno spettacolo unico!
Visualizza di più
sabato 31 agosto 2019 19:13:04
Foto: Lara Bassi, Community
sabato 31 agosto 2019 19:13:19
Foto: Lara Bassi, Community

Foto di altri utenti

+ 1

Recensione
Difficoltà
media
Lunghezza
6,2 km
Durata
3:06 h.
Salita
538 m
Discesa
538 m
Punto più alto
2.984 m
Punto più basso
2.446 m
Panoramico Punti di ristoro lungo il percorso Rilevanza culturale/storica Interesse geologico Funivia salita/discesa

Statistiche

  • La mia mappa
  • Contenuti
  • Mostra immagini Nascondi foto
Funzioni
2D 3D
Mappe e sentieri
  • 1 Waypoint
  • 1 Waypoint
Lunghezza  km
Durata : ore
Salita  mt
Discesa  mt
Punto più alto  mt
Punto più basso  mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio