Crea itinerario fino qui Copia il percorso
Sentiero alpinistico

Escursione al rifugio Bressanone dalla Malga Fane

Sentiero alpinistico · Valle Isarco/Alto Adige
Responsabile del contenuto
Brixen
  • /
    Foto: Brixen Tourismus, Brixen
Mappa / Escursione al rifugio Bressanone dalla Malga Fane
m 2600 2400 2200 2000 1800 1600 1400 1200 6 5 4 3 2 1 km Brixner Hütte Almendorf Fane
Lunghezza 7 km
3:31 h.
887 m
887 m
2.281 m
1.394 m
Il rifugio Bressanone (2.282 m), alla testata della Valle di Valles sui Monti di Fundres, è una meta preferita per famiglie con bambini e la base ideale per diverse escursioni, come la salita in vetta al Picco della Croce o al Lago Selvaggio.

Consiglio dell'autore

Un servizio navetta a pagamento collega la “Kurzkofelhütte” (a valle) con il parcheggio nei pressi della Malga Fane.
Immagine del profilo di Brixen Tourismus
Autore
Brixen Tourismus
Ultimo aggiornamento: 19.06.2019
Punto più alto
2.281 m
Punto più basso
1.394 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Punti di ristoro

Brixner Hütte
Malga Fane

Partenza

parcheggio nel fondovalle di Valles (1.394 m)
Coordinate:
DD
46.860622, 11.622337
DMS
46°51'38.2"N 11°37'20.4"E
UTM
32T 699878 5193014
w3w 
///alveari.alzarti.vederle

Arrivo

al punto di partenza

Direzioni da seguire

Il punto di partenza si trova al parcheggio nel fondovalle, a quota 1.396 m e distante ca. 2,5 km dal centro del paese di Valles. Dall’area di sosta si segue la stradina contrassegnata con il segnavia n. 17 fino al vicino rifugio Kurzkofel (Kurzkofelhütte, 1.422 m). Poi si attraversa il torrente e si segue il “Sentiero del Latte”, che sormonta con numerosi tornanti la gola del Rio di Valles. Arrivati in uno spiano (possibilità di parcheggio) si prosegue la stradina sterrata fino all’incantevole villaggio della Malga Fane (Fane Alm, 1.739 m). Il paesino pittoresco, già documentato nel 1450, con la piccola chiesetta, le sue baite, stalle e fienili, è splendidamente conservato. All’ingresso del villaggio si segue la stradina sterrata fino ad un bivio, dove si prosegue sulla stradina in direzione nord, seguendo il sentiero n. 17. La stradina sale all’orlo della selvaggia gola “Schramme” con le sue cascate e le sue rocce scistose fino al successivo bivio. Si segue la stradina con il segnavia n. 17, ignorando il sentiero n. 18 che sale a sinistra sul Lago Selvaggio, che in continua salita si dirige alla malga “Pfannalm” e al rifugio Bressanone (2.270 m). Il rifugio della sezione di Bressanone dell’Alpenverein (AVS) fu inaugurato nell’estate del 1973 ed è tuttora gestito dalla stessa associazione.

 Il Rifugio Bressanone è una meta preferita da famiglie e la base ideale per diverse escursioni che offrono un panorama spettacolare su tutta la valle. Il ritorno avviene lungo l'itinerario di salita.

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Mezzi pubblici

Raggiungibile con mezzi pubblici

Dove parcheggiare

Area di sosta nei pressi della stazione a valle della cabinovia Jochtal nei pressi del rifugio “Kurzkofelhütte” oppure al parcheggio nei pressi della Malga Fane.

Coordinate

DD
46.860622, 11.622337
DMS
46°51'38.2"N 11°37'20.4"E
UTM
32T 699878 5193014
w3w 
///alveari.alzarti.vederle
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Guide consigliate in questa regione:

Mostra tutto

Cartine consigliate

Mostra tutto

Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere una domanda all'autore?


Recensioni

Condividi la tua esperienza

Aggiungi il primo contributo della Community


Foto di altri utenti


Lunghezza
7 km
Durata
3:31 h.
Salita
887 m
Discesa
887 m
Punto più alto
2.281 m
Punto più basso
1.394 m
Raggiungibile con mezzi pubblici Panoramico Punti di ristoro lungo il percorso Adatto a famiglie e bambini Percorso consigliato

Statistiche

  • La mia mappa
  • Contenuti
  • Mostra immagini Nascondi foto
Funzioni
2D 3D
Mappe e sentieri
Lunghezza  km
Durata : ore
Salita  mt
Discesa  mt
Punto più alto  mt
Punto più basso  mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio