Crea itinerario fino qui Copia il percorso
Sentiero alpinisticoPercorso consigliato

Anello con salita al Monte Luco nel Gruppo delle Maddalene

· 5 reviews · Sentiero alpinistico · Val di Non
LogoAPT Val di Non Soc. Coop.
Responsabile del contenuto
APT Val di Non Soc. Coop. Partner verificato 
  • Anello del Monte Luco
    / Anello del Monte Luco
    Foto: Silvia Gentilini, APT Val di Non Soc. Coop.
  • / Anello del Monte Luco
    Foto: Silvia Gentilini, APT Val di Non Soc. Coop.
  • / Anello del Monte Luco
    Foto: Silvia Gentilini, APT Val di Non Soc. Coop.
  • / Anello del Monte Luco
    Foto: Silvia Gentilini, APT Val di Non Soc. Coop.
  • / Anello del Monte Luco
    Foto: Silvia Gentilini, APT Val di Non Soc. Coop.
  • / Monte Luco visto da Senale
    Foto: APT Val di Non, APT Val di Non Soc. Coop.
  • / Lago del Luco
    Foto: APT Val di Non, APT Val di Non Soc. Coop.
  • / Anello del Monte Luco
    Foto: Silvia Gentilini, APT Val di Non Soc. Coop.
  • / Anello del Monte Luco
    Foto: Silvia Gentilini, APT Val di Non Soc. Coop.
m 2800 2600 2400 2200 2000 1800 1600 1400 1200 8 6 4 2 km Malga Luco / Laugen Alm
L'inizio è ripido ma una volta usciti dalla vegetazione la pendenza cala e tra rocce e pascoli si raggiunge il Lago del Luco e la bella cresta.
difficile
Lunghezza 9 km
4:30 h.
920 m
920 m
2.432 m
1.520 m

ll Monte Luco (m. 2433) è la cima orientale delle Maddalene, piuttosto isolata e posizionata a circa 2km ad ovest del Passo Palade. La salita alla montagna è di media difficoltà ed è una delle più classiche escursioni della Val di Non. Il Lago del Luco, la varietà dei paesaggi e la splendida vista di cui si può godere dalla cima e dalla cresta rendono questo itinerario particolarmente apprezzato soprattutto dagli abitanti del posto. 

L'anello proposto ha un inizio molto ripido lungo la "diretta" come dice la gente del posto. Una volta usciti dalla vegetazione la pendenza diventa più dolce e tra rocce e pascoli raggiunge il Lago del Luco per poi affrontare la bella cresta. Alcuni corrimano e gradoni in legno facilitano la salita e l'arrivo in cima con il panorama su Val di Non, Val d'Ultimo e Val Venosta dà grande soddisfazione. La discesa lungo la dolce cresta erbosa in direzione sud è molto piacevole e poco prima di rientrare al Passo Palade vale la pensa fare sosta all'accogliente Malga Luco / Laugenalm.

Consiglio dell'autore

Chi volesse evitare la ripida salita dal Passo Palade alla cima lungo sentiero 133 Bonacossa può scegliere di seguire la forestale fino alla Malga Luco e poi seguire il sentiero 10 in direzione del Lago del Luco. Poco prima di raggiugnerlo seguire sempre il sentiero 10 che risale la cresta fino alla cima.
Immagine del profilo di APT Val di Non
Autore
APT Val di Non
Ultimo aggiornamento: 07.09.2021
Difficoltà
difficile
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
Cima Monte Luco, 2.432 m
Punto più basso
1.520 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Indicazioni sulla sicurezza

Il tratto di sentiero 10 in cresta non è tecnicamente difficile ma è esposto in alcuni punti.

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Consigli e raccomandazioni aggiuntive

Classificazione difficoltà sentieri CAI / SAT: http://www.visittrentino.info/legenda-difficolta-cai

Partenza

Passo Palade (1.519 m)
Coordinate:
DD
46.529938, 11.111979
DMS
46°31'47.8"N 11°06'43.1"E
UTM
32T 661965 5155096
w3w 
///alza.acciaio.colpiti

Arrivo

Passo Palade

Direzioni da seguire

Difficoltà: EE (escursionisti esperti) 

L’itinerario parte dal Passo Palade (Gampenpass) che si raggiunge facilmente da Fondo, se si proviene dalla Val di Non, o da Lana se si proviene dall’Alto Adige, lungo la Strada Statale N. 238. 

Dal Passo Palade si imbocca la forestale e dopo il primo tornante di imbocca sulla destra il segnavia 133 che sale ripido e a gradoni nel fitto bosco. Il sentiero si presenta da subito faticoso ma poi spiana per percorrere un breve tratto di forestale al termine del quale si prosegue su segnavia 133 salendo nuovamente nel bosco ripido. Dopo una serie di scalini e tornantini ci si trova finalmente fuori dalla vegetazione in un ambente ricco di rododendri. Dopo aver attraversato una pietraia e aver risalito una rampa si raggiunge finalmente al Lago del Monte Luco, un grazioso specchio d'acqua dove vale la pena sostare e rinfrescarsi.

Si prosegue ora a sinistra in direzione della vicina cresta e una volta raggiunta la si segue in salita sulla destra con segnavia nr. 10. La cresta presenta dei passaggi delicati e a volte esposti. Inoltre per facilitare il passaggio tra i grandi massi sono state costruite delle comode scalinate di legno con corrimano. La salita è impegnativa ma la vista della croce ripaga di ogni fatica. Il panorama dalla cima spazia tra val di Non, Val d'Adige e Val d'Ultimo.

Dopo aver riposato e lasciato una firma sul libro di vetta si prosegue lungo al cresta verso sud seguendo i segnavia 8A prima e 10 poi. Si raggiunge così l'accogliente Malga Luco dove gustare un'ottima fetta di strudel o un ricco tagliere.  Dalla malga si scende tra i pascoli lungo un sentierino che va ad intersecare la forestale che riporta al Passo Palade e quindi al parcheggio.

 

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Mezzi pubblici

Raggiungibile con mezzi pubblici

Il bus di linea 246 della compagnia di trasporti SAD collega il Passo Palade a Merano e a Fondo. Il pdf con gli orari è scaricabile qui: SAD linea 246.

Come arrivare

Da Fondo in Val di Non si seguono le indicazioni per Merano / Passo Palade fino al passo. 

Dove parcheggiare

Presso il Passo Palade si trova un ampio parcheggio.

Coordinate

DD
46.529938, 11.111979
DMS
46°31'47.8"N 11°06'43.1"E
UTM
32T 661965 5155096
w3w 
///alza.acciaio.colpiti
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Guide consigliate in questa regione:

Mostra tutto

Cartine consigliate

Mostra tutto

Attrezzatura

I bastoncini da trekking sono utili per aiutarsi nei tratti ripidi. Portare sempre dei vestiti caldi, una giacca ed una maglietta di ricambio.

Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere una domanda all'autore?


Recensioni

4,8
(5)
Diego Ferrazzin 
23.10.2021 · Community
Visualizza di più
Quando hai fatto questo percorso? 23.10.2021
Foto: Diego Ferrazzin, Community
Foto: Diego Ferrazzin, Community
Foto: Diego Ferrazzin, Community
Foto: Diego Ferrazzin, Community
Foto: Diego Ferrazzin, Community
Holger Weis
02.09.2020 · Community
Visualizza di più
Quando hai fatto questo percorso? 02.09.2020
Emmanuele Prudenzano
15.08.2019 · Community
Salita molto impegnativa, se non si è allenato conviene seguire la carrereccia fino alla malga. gita comunque molto bella.
Visualizza di più
Quando hai fatto questo percorso? 14.08.2019
Foto: Emmanuele Prudenzano, Community
Foto: Emmanuele Prudenzano, Community
Foto: Emmanuele Prudenzano, Community
Mostra tutte le recensioni

Foto di altri utenti

+ 4

Recensione
Difficoltà
difficile
Lunghezza
9 km
Durata
4:30 h.
Salita
920 m
Discesa
920 m
Punto più alto
2.432 m
Punto più basso
1.520 m
Raggiungibile con mezzi pubblici Percorso ad anello Panoramico Punti di ristoro lungo il percorso Interesse faunistico Passaggio in vetta Passaggio su cresta

Statistiche

  • La mia mappa
  • Contenuti
  • Mostra immagini Nascondi foto
Funzioni
2D 3D
Mappe e sentieri
Lunghezza  km
Durata : ore
Salita  mt
Discesa  mt
Punto più alto  mt
Punto più basso  mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio