Sci alpinismo Contenuto Premium

7 Uomo Vecchio e Monte Rujoch

Sci alpinismo · Valsugana, Lagorai, Tesino
Responsabile del contenuto
Tappeiner Verlag
  • Uomo Vecchio
    Uomo Vecchio
    Foto: Tappeiner Verlag
m 2400 2200 2000 1800 1600 1400 1200 10 8 6 4 2 km
difficile
Lunghezza 10,8 km
2:55 h.
960 m
961 m
2.380 m
1.459 m
Itinerario estremamente panoramico, un po’ penalizzato dai lunghi tratti su strada forestale. La salita risulta sicura fi no a quota 2360 m, mentre la variante di discesa richiede nevi stabilizzate.

Salita: Alzarsi lungo la forestale, svoltando a sinistra al bivio in loc. Fernon (quota 1650 m): proseguire fi no a quota 1775 m circa, dove si incrocia il sentiero estivo n. 462 che risale la Valle dei Sigismondi. Da Passo Polpen (quota 1938 m) rimontare l’ampia dorsale verso Est, portandosi sull’esile crinale sommitale; oltrepassata l’elevazione dell’Uomo Vecchio si punta alla vetta del Monte Rujoch, prestando attenzione ad alcuni tratti più esposti. Discesa: Ripercorrere la cresta fi no al punto d’innesto dell’ampio spallone Nord-Ovest (2360 m), per il quale si scende. Raggiunto il sottostante Monte Stramaiolo, attraversare alti in direzione dei pascoli di Malga Stramaiolo Alta, quindi abbassarsi sulla strada forestale (quota 1670 m). Seguirla fi n oltre l’impluvio della Val dell’Inferno, imboccando il bivio a sinistra per Malga Pontara (breve tratto in leggera salita); da qui si prosegue verso Sud-Ovest lungo il sentiero estivo 443/B, rientrando al Passo del Redebus.

Accedi al percorso con PRO+
Con PRO+ hai accesso a tutti i dettagli del percorso, incluse direzioni, foto, tracciato GPS e altre informazioni utili.

Sei già registrato? 

Contenuto Premium I percorsi Premium sono creati da autori ed editori specializzati.

Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere una domanda all'autore?


Recensioni

Condividi la tua esperienza

Aggiungi il primo contributo della Community


Foto di altri utenti