Crea percorso fino qui Copia il percorso
Ciclismo turistico

Ciclabile della Valsugana

Ciclismo turistico · Trento, Monte Bondone, Valle dell' Adige
LogoTrentino Marketing
Responsabile del contenuto
Trentino Marketing Partner verificato 
  • LAghi di Levico e Caldonazzo dal Pizzo di Levico
    / LAghi di Levico e Caldonazzo dal Pizzo di Levico
    Foto: APT Valsugana, APT Valsugana
m 400 300 200 60 50 40 30 20 10 km
La Ciclabile della Valsugana si presenta come un paradiso per trascorrere piacevoli ore praticando sport in mezzo alla natura, con un percorso di 80km tra paesaggi naturali di incomparabile bellezza dal Lago di Caldonazzo in Trentino a Bassano del Grappa in Veneto. Il lago di Caldonazzo prima e le tranquille acque del fiume Brenta poi (da Levico Terme) accompagnano i ciclisti su percorso semplice, prevalentemente pianeggiante ed adatto a tutti.
facile
Lunghezza 61,3 km
4:05 h.
871 m
930 m
492 m
217 m
La Ciclabile della Valsugana si presenta come un paradiso per trascorrere piacevoli ore praticando sport in mezzo alla natura, con un percorso di 80km tra paesaggi naturali di incomparabile bellezza dal Lago di Caldonazzo in Trentino a Bassano del Grappa in Veneto. Il lago di Caldonazzo prima e le tranquille acque del fiume Brenta poi (da Levico Terme) accompagnano i ciclisti su percorso semplice, prevalentemente pianeggiante ed adatto a tutti.
Lungo il tracciato vi sono i bicigrill – aree di sosta dedicate ai ciclisti per una pausa energetica. Per un rientro facilitato è possibile rientrare utilizzando il servizio rinforzato treno+bici nei mesi di luglio e agosto con vagoni strutturati per il trasporto di 32 biciclette, mentre nei restanti mesi da aprile ad ottobre è a disposizione il servizio bus+bici con un carrello fino a 40 posti bicicletta.
La ciclabile della Valsugana percorre in parte la Via del Brenta dalle terre degli Asburgo alle terre dei Dogi. Il fiume Brenta, che nasce proprio dai laghi di Levico e Caldonazzo per poi sfociare dopo 175 km nella laguna di Venezia, è sempre stata un’importante via di comunicazione dalle montagne verso il mare, l’Adriatico, lungo la Via romana Claudia Augusta Altinate (da Donauwürth sul Danubio ad Altino vicino a Venezia), un luogo di passaggio ed incontro tra le genti germaniche e quelle latine che hanno lasciato le loro tracce nella storia, tradizioni e gastronomia.
Il fiume Brenta e il suo corso rappresentano quindi un itinerario unico caratterizzato da aspetti storico-culturali, nonché artistici e naturali di estremo interesse, attraverso territori ricchi di attrattive.
Immagine del profilo di Francesca Azzolini
Autore
Francesca Azzolini
Ultimo aggiornamento: 29.01.2018
Difficoltà
facile
Tecnica
Punto più alto
492 m
Punto più basso
217 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Partenza

Coordinate:
DD
46.070003, 11.139998
DMS
46°04'12.0"N 11°08'24.0"E
UTM
32T 665494 5104051
w3w 
///seduti.segugi.tavole

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Coordinate

DD
46.070003, 11.139998
DMS
46°04'12.0"N 11°08'24.0"E
UTM
32T 665494 5104051
w3w 
///seduti.segugi.tavole
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere una domanda all'autore?


Recensioni

Condividi la tua esperienza

Aggiungi il primo contributo della Community


Foto di altri utenti


Difficoltà
facile
Lunghezza
61,3 km
Durata
4:05 h.
Salita
871 m
Discesa
930 m
Punto più alto
492 m
Punto più basso
217 m
Itinerario a tappe Panoramico Punti di ristoro lungo il percorso Adatto a famiglie e bambini Rilevanza culturale/storica

Statistiche

  • La mia mappa
  • Contenuti
  • Mostra immagini Nascondi foto
Funzioni
2D 3D
Mappe e sentieri
  • 11 Highlights
  • 11 Highlights
Lunghezza  km
Durata : ore
Salita  mt
Discesa  mt
Punto più alto  mt
Punto più basso  mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio