Crea percorso fino qui Copia il percorso
Bicicletta da corsa

Passo Rolle - Predazzo

Bicicletta da corsa · Val di Fiemme
Responsabile del contenuto
VisitTrentino Partner verificato 
  • Passo Rolle - Predazzo
    Passo Rolle - Predazzo
    Foto: VisitTrentino, VisitTrentino
m 2000 1800 1600 1400 1200 1000 800 18 16 14 12 10 8 6 4 2 km
Una salita lunga quasi 20 chilometri, che dalla valle di Fiemme porta al Passo Rolle, il valico che arriva poi a Primiero. Un salita che dai 1018 metri di Predazzo arriva ai 1984 metri del Rolle. Un classico per chi ama la bicicletta e la leggenda del grande ciclismo.
media
Lunghezza 19,9 km
2:17 h.
1.008 m
65 m
1.970 m
1.032 m
Immagine del profilo di VisitTrentino
Autore
VisitTrentino
Ultimo aggiornamento: 29.01.2018
Difficoltà
media
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
1.970 m
Punto più basso
1.032 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Indicazioni sulla sicurezza

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Partenza

Predazzo (1.032 m)
Coordinate:
DD
46.311250, 11.611250
DMS
46°18'40.5"N 11°36'40.5"E
UTM
32T 701055 5131944
w3w 
///ghiri.cascato.esibire

Arrivo

Passo Rolle

Direzioni da seguire

Una salita lunga, ma dalle pendenze che non sono proibitive, la media, infatti. È di circa il 5 per cento, con i tratti più impegnativi situati dal chilometro 4 al chilometro 6 e dal chilometro 14 al chilometro 16.  Qui le pendenze sfiorano l’8 per cento, ma non arrivano mai a punte eccessive.

Pedalando da Predazzo il primo chilometro è in leggerissima ascesa. Successivamente inizia la salita vera con la strada che sale per 5 chilometri più impegnativi. La prima fatica porta in un pianoro, dove il nastro d’asfalto scorre in un paesaggio alpino di rara bellezza. E’ la zona del Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino. la foresta dei violini dove Stradivari selezionava per i  suoi strumenti gli abeti rossi.

Forte Buso, con il lago adiacente, appare nella sua lineare costruzione, testimonianza della Grande guerra.

Pedalando si attraversa il ponte sul torrente Travignolo e per un chilometro e mezzo la strada si fa più ardua. Al passo mancano ancora 4 chilometri e mezzo divisi da una brevissima rampa quasi impercettibile. All’arrivo il passo Rolle appare cullato da pascoli e malghe. In cima troneggia il monumento dedicato a Gino Bartali che su queste strade scrisse pagine epiche della sua carriera.

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Coordinate

DD
46.311250, 11.611250
DMS
46°18'40.5"N 11°36'40.5"E
UTM
32T 701055 5131944
w3w 
///ghiri.cascato.esibire
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere una domanda all'autore?


Recensioni

Condividi la tua esperienza

Aggiungi il primo contributo della Community


Foto di altri utenti


Difficoltà
media
Lunghezza
19,9 km
Durata
2:17 h.
Salita
1.008 m
Discesa
65 m
Punto più alto
1.970 m
Punto più basso
1.032 m

Statistiche

  • La mia mappa
  • Contenuti
  • Mostra immagini Nascondi foto
Funzioni
2D 3D
Mappe e sentieri
  • Highlights
  • Highlights
Lunghezza  km
Durata : ore
Salita  mt
Discesa  mt
Punto più alto  mt
Punto più basso  mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio