I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Terlano

Veronika, l'asparago cresce

Verdi vigneti color menta adornano le imponenti cascine. I primi i raggi di sole annuali illuminano e riscaldano gli estesi meleti in fiore, i campi dei gustosissimi Asparagi di Terlano ed il bosco di latifoglie ed abeti che pian piano si risveglia dall'inverno. Arriva la primavera.

Particolarmente affascinante è Terlano durante il periodo pasquale. Le "settimane degli asparagi", tradizionali settimane delle specialità a base di turioni che si tengono in aprile e maggio trasformano Terlano in una destinazione per buongustai. Gli asparagi bianchi "Margarete” appena raccolti vengono trasformati in raffinate pietanze. Dalla classica zuppa di asparagi all’aromatico risotto agli asparagi fino al gustoso strudel di asparagi. Accompagnato da un bicchiere di Sauvignon di Terlano, chiamato opportunamente anche "vino degli asparagi". A proposito, la "salsa bolzanina" è stata creata a Terlano da dei bolzanini qui giunti per degustare gli asparagi. Condirono infatti delle uova sode che in seguito tritarono e speziarono per formare quindi la famosa salsa da accompagnare agli altrettanto famosi asparagi.
Terlano è conosciuto da oltre 2000 anni come un terroir di vino. Le caldi pareti di porfido rosso ruggine sono protette dal sovrastante Monzòccolo e fanno prosperare il vivace Pinot Bianco e le uve che andranno poi a comporre il Cuvée di Terlano.

Partendo dal centro del villaggio si possono esplorare a piedi gli splendidi dintorni. La rovina Neuhaus, detta anche "Maultasch", è raggiungibile comodamente su sentieri facili in una mezz’oretta. Arrivati in cima, si apre un meraviglioso panorama dal Oltradige fino a Merano. Appena sotto le rovine dà nell’occhio il campanile pendente di Terlano che è il secondo in altezza di tutto l'Alto Adige.

Terlano è particolarmente popolare tra i ciclisti. Le numerose strade consorziali tra i meleti della Val d’Adige, che è in gran parte pianeggiante, sono particolarmente adatte per fare delle gite in bicicletta con tutta la famiglia. La fresca aria primaverile ed il dolce profumo di fiori di melo ravvivano gli affaticati spiriti invernali.

Alla Homepage