I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

St.Gertraud

Autentico

Con i suoi 1520 metri Santa Gertrude è il paese situato a più alta quota in Val d'Ultimo. Qui gli usi e i costumi della tradizione contadina si sono conservati nella loro forma più autentica.

Le abitazioni di Santa Gertrude sono la rappresentazione più autentica del tradizionale stile contadino della Val d'Ultimo. Si tratta infatti di costruzioni in legno che poggiano su una base in muratura. I gerani ai balconi completano l'immagine idilliaca.

A Santa Gertrude spicca la chiesa parrocchiale e in particolar modo il suo campanile caratterizzato da una semplice facciata e da un tipico tetto piramidale di colore rosso

L'acqua del torrente Valsura è sfruttata per produrre energia idroelettrica che mette in funzione, tra le altre, l'antica segheria di Santa Gertrude. Questa struttura ristrutturata ospita oggi anche uno dei quattro centri visite del Parco Naturale dello Stelvio, offrendo informazioni sull'utilizzo dell'energia idroelettrica, della lavorazione del legno, nonché della ricca flora e fauna del parco.

A Santa Getrude si trovano anche i larici ultracentenari della Val d'Ultimo (ca. 800 anni) che fanno parte del patrimonio naturale dell'Unesco. Si tratta di tre "giganti" alti ca. 30 metri con un tronco dal diametro di ca. 8 metri.

Fra le escursioni proposte vi è anche un sentiero che conduce a questi monumenti della natura. A questo si aggiungono percorsi ai masi di Vallaccia, i più antichi e alti della Val d'Ultimo. I dintorni di Santa Gertrude si prestano sia per gite a piedi che in mountain bike.

Alla Homepage