I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Serra Orrios

Aggiungi alla lista dei preferiti

Serra Orrios

Per ulteriori informazioni sulla privacy su sentres cliccare qui

Grazie per la richiesta

Ci sono ulteriori alloggi nelle vicinanze che potrebbero interessarti. Desideri inviare comodamente con un clic una richiesta non impegnativa agli alloggi elencati in seguito?

No grazie

Informationen zu Serra Orrios

Il sito fu abitato nel periodo del Bronzo Medio (XVI – XV secolo a. C.) fino all’Età del Ferro (IX sec. a. C.) e conta circa 50 capanne più altrettanti ambienti per la custodia di animali o simili e, soprattutto, due tempietti a Megaron con relativo recinto, più un recinto megalitico che circonda parte del sito e due tombe megalitiche poco distanti. Gli ambienti, tutti in pietra basaltica, sono ben conservati e forniscono un quadro preciso della struttura del villaggio e della vita domestica e religiosa che vi si svolgeva. Nelle capanne, quasi tutte di forma circolare, è spesso leggibile il focolare interrato e altri dettagli della vita comune del tempo, come le nicchie ricavate negli spessori murari per la custodia di oggetti di uso quotidiano. I tempietti a megaron, entrambi doppiamente in antis, presentano un recinto che contraddistingue l’area sacra e un bancone di seduta nell’area vestibolare. Nel sito è presente anche una capanna circolare di ampie dimensioni e con un bancone di seduta sull’intero perimetro murario, fatto che la accomuna a strutture simili in molti santuari del Bronzo Recente e dell’Età del Ferro in Sardegna, note con la dicitura di “Capanne delle riunioni”.

Il Villaggio di Serra Orrios è situato in territorio di Dorgali, sul vasto plateau basaltico che cinge il fianco sinistro della valle del Cedrino, oggi in parte invasata con un lago artificiale.

Alloggi consigliati

Dove dormire

Mangiare & Bere

Alla Homepage