I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Trail alpino: Bormio - Santa Caterina

Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Trail alpino: Bormio - Santa Caterina

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    7:30 h
  • Distanza
    43.5km
  • Dislivello
    1880 m
  • Dislivello
    1880 m
  • Altitudine Max
    2776 m
Nel 2005, dopo la pubblicazione del video “Alta Rezia Freeride” di Thomas Frischknecht e Hans Rey, gli amanti della MTB hanno cominciato a rivolgere la loro attenzione a questo regno delle due ruote. Così, il turismo in MTB è cresciuto d’importanza, sviluppan- dosi al anco di quello in bici da corsa, due pilastri dell’economia estiva. Bormio sorge a 1300 m, Santa Caterina a 1700 m e durante i tour spesso si s ora il “limite” dei 3000 m. Scoprendo la regione a sud dell’Ortles, dedicarsi alla MTB in alta montagna dovrebbe diventare un autentico piacere!

Itinerario

Bormio e Santa Caterina in Valfurva, a sud dell’Ortles, accolgono im- peccabili discese per gli amanti dei single trail con una buona tecni- ca, rese ancora più speciali da un paesaggio montano, di cui anche un venostano (nonostante l’invidia) deve riconoscere la bellezza. Questo grandioso regno mette a vostra disposizione raf nati tour e trail per un’indimenticabile vacanza in MTB. La maggior parte delle discese sui trail di questa regione, cui è stato dato libero accesso ai biker, non sono facilissime da dominare e una buona tecnica è sicu- ramente un vantaggio.

Qui, vi attendono numerosi classici della MTB quali Passo Zebrù, Bocchetta di Forcola, Bormio 3000 e Passo Gavia, così come il pae- saggio lacustre della Valle di Fraele con il Lago di Cancano e quello di San Giacomo, che coniuga la vivacità dei dintorni di Bormio con una rigenerante oasi per un piacevole tour in MTB

 

L Trail Alpino – heavy; partenza: ➒
20,5 km / 650 m di dislivello / 2140 m di dislivello in discesa
Partenza dal Passo dello Stelvio. Il nome “trail Alpino” è dovuto al fatto che qui, durante la Prima Guerra Mondiale, erano di stanza gli Alpini che fronteggiavano sul valico i soldati della monarchia imperial-regia. Lungo l’intero percorso, adatto solo ai biker esperti in alta montagna e che non soffrono di vertigini, si trovano testi- monianze di questa terribile guerra di posizione. A partire dalla Valle dei Vitelli i biker vengono s dati in uphill e downhill, ma pre- miati con un impressionante paesaggio affacciato sullo scenario storico e su grandiosi panorami sulla valle sottostante. Presso il km 13,5 si presenta una possibilità di uscita. A 2260 m s’estende un altipiano pianeggiante (Pian dei Pecci) con resti dei rifugi dei soldati. A destra scende un’antica strada militare (S3 solo nei primi 150 m); il resto è facilmente percorribile e sfocia sulla strada del passo. 
Discesa alternativa presso il km 13,5:
3,5 km / 515 m di dislivello in discesa/ S1, S3 solo all’inizio
Uphill: da Bormio attraverso la strada del Passo dello Stelvio
40 tornanti / 21 km / 1533 m di dislivello 

Variante

Ulteriori trails in Bormio e Santa Caterina (consultare mappa)

A Trail panoramico Tresero; partenza: ➊
11,5 km / 1056 m di disl. in discesa / 278 m di disl. / S2, poco S3 
Partenza al di sotto del Passo del Gavia, 50 m sotto il Rifugio Berni sul sentiero n° 525 no al Dosso Tresero. Attenzione: dal Rifugio Berni alla Baita del Pastore, trail parzialmente esposto; prevalen- temente S2 no a S3. Presso il Dosso Tresero sul sentiero n° 525 si seguono le indicazioni per Cerena, Campec e Rifugio Forni.
Uphill: Santa Caterina – Rifugio Berni
14 km su strada asfaltata / 900 m di dislivello


B Trail: La Romantica; partenza: ➋
5,5 km / 630 m di disl. in discesa / 0 m di disl. / trail con tornanti da S2 a S3
Si parte dal ➋ Dosso Tresero e a sinistra si scende al trail La Roman- tica. Attraverso il trail panoramico nei pressi del Dosso Tresero se ne raggiunge un altro con oltre 84 tornanti. Presso il punto di partenza, i biker che non amano particolarmente le curve possono imboccare a destra il trail panoramico Tresero, leggermente più facile.
Uphill: Santa Caterina – Rifugio Berni
14 km su strada asfaltata / 900 m di dislivello


C Rifugio Pizzini – Ponte Tibetani – Santa Caterina; partenza: ➌ 22,5 km / 491 m di disl. / 1390 m di disl. in discesa / S2–S3
Partendo dal Rifugio Pizzini, si segue il sentiero no 530 con le indicazioni per il Rifugio Branca. 
– Dal Rifugio Pizzini al Ponte della Girella: trail di 2,5 km; preva-lentemente S1. Successivamente 6 km con 120 di dislivello in controsalita, S2 ed S3; parzialmente molto esposto con un breve passaggio assicurato con le funi no al Rifugio Branca. 
– Rifugio Branca – ponti tibetani: 2 km, di cui 1 km di trail con 80 m di dislivello in discesa e un passaggio di 250 m con la bici in spalla. Fantastica discesa a Santa Caterina con trail e alcuni punti dif cili.
Uphill: Santa Caterina – Pizzini
11,4 km su strada asfaltata e sterrata / 900 m di dislivello

D Rif. Pizzini – Confinale Alto – Santa Caterina; partenza: ➌ 20,5 km / 350 m di disl. / 1250 m di disl. in discesa / S1–S2 
Si parte dal Rifugio Pizzini. L’alta via no a Con nale di Sopra porta prevalentemente su trail con un grado di dif coltà S1 ed S2, così come su alcuni tratti sterrati. La discesa da Con nale di Sopra è uno dei percorsi più belli dei dintorni di Santa Caterina, senza passaggi esposti o ripidi.

Attenzione: non perdetevi l’accesso! Poco dopo il ponte di Confinale di Sopra (paesino sulla sinistra) prendete a sinistra, attraversate la cascata e scendete sulla ripida pista sterrata; nel primo tornante a destra appena possibile svoltate a sinistra su un piccolo ponte. Dopo una breve salita seguite l’eccellente trail di 6 km che fa ritorno a Santa Caterina, incrociando talvolta altri sentieri e strade sterrate. Orientatevi bene con le indicazioni!
Uphill: Santa Caterina – Pizzini
11,4 km su strada asfaltata e sterrata / 900 m di dislivello 


E Ables – Santa Caterina; partenza: ➍ 3 km / 350 m di dislivello in discesa / S1
Arrivando da Forni, prima del primo rifugio di Ables svoltate a sini- stra, scendendo in direzione del ripetitore e poi seguite le indica- zioni per Santa Caterina. Il trail termina in paese. Con l’ascensione è un itinerario perfetto per gli amanti del cross country.
Uphill: Santa Caterina – Forni – Ables
15,7 km / 770 m di dislivello


F Passo Zebrù – Bormio; partenza: ➌ 21,83 km / 695 hm / 2162 tm / S1– S3
Sul lato orogra co destro, dal Rifugio Pizzini si sale per circa 300 m di dislivello; no a 3001 m si tratta prevalentemente di passaggi con la bici in spalla e a spinta. I primi 0,5 km della discesa sono tecnica- mente molto dif cili (S3); un breve passaggio assicurato con le funi aiuta a superarla. Poi un trail di 6,5 km raggiunge la Baita del Pa- store (da S2 a S3 lungo il pendio sempre con tratti esposti e ghiaia). Attenzione: pericolo di caduta! Dalla Baita del Pastore attraverso la Valle Zebrù una strada sterrata porta no a poco prima del Ri- storante Zebrù, poi si prende a destra in direzione di Bormio. Brevi ascensioni conducono sempre a trail diretti a Bormio. 
Uphill: Santa Caterina – Rifugio Pizzini
11,4 km su strada asfaltata e sterrata / 900 m di dislivello 

 

G Trail Sunny Valley; partenza: ➎
13 km / 909 m di dislivello in discesa / S1–S2 / brevi passaggi S3

Semplice trail ideato per i biker tra il Sunny Valley e il Ponte dell’Al- pe sulla strada del Gavia. Trail consigliato solo quando è in funzione la cabinovia Santa Caterina (avvalendosi degli impianti di risalita, può essere affrontato anche dai biker meno preparati sicamente e tecnicamente). Si prende la cabi- novia Santa Caterina e alla stazione intermedia si sale sull’altra funivia, restando a bordo no alla stazione nale presso il Rifugio Sunny Valley (il tratto superiore non è particolarmente emozionante per i biker, ma è fattibile). Dalla strada del Passo del Gavia si può salire al Rifugio Berni (265 m di dislivello) e imboccare il sentiero no 525 attraverso il trail panoramico Tresero, che porta al trail La Romantica. I biker meno esperti seguono il tracciato del GPS, percorrendo trail con un grado di dif coltà compreso tra S1 ed S2 no a Santa Caterina. Questa discesa taglia spesso la strada del passo, da qui il nome di “trail-scorciatoia”.
Uphill: Cabinovia Santa Caterina

H Bormio 3000 – Santa Caterina; partenza: ➏ 

da Bormio 3000 / 18,3 km / 1490 m di disl. in discesa / 350 m di disl. / S2–S3
Partenza dalla stazione a monte di Bormio 3000. Questa discesa a Santa Caterina non è facile e presenta punti dif cili durante uphill e downhill, soprattutto dopo i Bei Laghetti (passaggio S3 di circa 500 m); da qui al Monte di Sclanera il trail diventa più moderato. Presso la Bocca di Profa si svolta a sinistra e si prosegue no al bivio succes- sivo, dove si seguono le indicazioni per “M. di Sclanera/Plaghera/S. Caterina”. A M. di Sclanera si raggiunge comodamente Santa Cate- rina sulla strada sterrata (se avete ancora energie, potete scendere a destra sul trail “Plaghera/SP29 Gavia” diretto al Ristorante Ski 2000 e procedere no alla strada del Passo del Gavia). Qui, vi attende il trail-scorciatoia del Passo del Gavia (+ 120 m di dislivello e 2 km).
Uphill: con le cabinovie di Bormio 2000 e 3000 o in MTB
17,5 km / 1800 m di dislivello 



I Trail Valle di Sobretta; partenza: ➏
4,2 km / 570 m di dislivello in discesa/ 50 m di dislivello
Trail alternativo arrivando da Bormio 3000 con un’incantevole disce- sa. Al bivio “M. di Sclanera, Plaghera/S. Caterina” tenersi sulla sinistra e seguire il sentiero no 518 in direzione della Valle di Sobretta. Poi, il trail incrocia il percorso di collegamento tra Santa Caterina e Bormio. J Collegamento tra Santa Caterina e Bormio; partenza: ➐ 13,5 km / 750 m di dislivello in discesa / 230 m di dislivello

Trail perfetto per andare da Santa Caterina a Bormio, lontano dal traf co e consigliato anche in direzione opposta.

K Passo dello Stelvio – Bocchetta di Forcola – Bormio; partenza: ➑ 32,5 km / 2163 m di dislivello in discesa / 600 m di dislivello
Partenza dalla Cima Garibaldi (raggiungibile senza problemi) al di sopra del Passo dello Stelvio, a 2838 m. La discesa al Giogo di Santa Maria e il passaggio per la Bocchetta di Forcola, così come la disce- sa dalla Bocchetta di Pedenolo al Lago San Giacomo, fanno parte del programma obbligato di ogni biker. Dopo il lago una strada sterrata conduce alle Torri di Fraele. La prima parte della discesa sul sentiero no 199 presenta alcuni tratti insidiosi, pertanto, si consiglia di accedere al trail solo a partire dall’11° tornante.

Uphill: da Bormio attraverso la strada del Passo dello Stelvio
40 tornanti / 21 km / 1533 m di dislivello
Consiglio: abbinate questo tour al “Bormio 3000 Santa Caterina” per un autentico tripudio. Attenzione agli orari della cabinovia di Bormio!

L Trail Alpino – heavy; partenza: ➒
20,5 km / 650 m di dislivello / 2140 m di dislivello in discesa
Partenza dal Passo dello Stelvio. Il nome “trail Alpino” è dovuto al fatto che qui, durante la Prima Guerra Mondiale, erano di stanza gli Alpini che fronteggiavano sul valico i soldati della monarchia imperial-regia. Lungo l’intero percorso, adatto solo ai biker esperti
in alta montagna e che non soffrono di vertigini, si trovano testi- monianze di questa terribile guerra di posizione. A partire dalla Valle dei Vitelli i biker vengono s dati in uphill e downhill, ma premiati con un impressionante paesaggio affacciato sullo scenario storico e su grandiosi panorami sulla valle sottostante. Presso il km 13,5 si presenta una possibilità di uscita. A 2260 m s’estende un altipiano pianeggiante (Pian dei Pecci) con resti dei rifugi dei soldati. A destra scende un’antica strada militare (S3 solo nei primi 150 m); il resto è facilmente percorribile e sfocia sulla strada del passo.
Discesa alternativa presso il km 13,5:
3,5 km / 515 m di dislivello in discesa/ S1, S3 solo all’inizio
Uphill: da Bormio attraverso la strada del Passo dello Stelvio
40 tornanti / 21 km / 1533 m di dislivello 


 

M Bormio 3000 Bike Park; partenza: ➏
Partiamo dalla stazione a monte della cabinovia Bormio 3000 (queste discese sono consigliate solo quando è in funzione; sa- lire a 3000 m con una bici da freeride o downhill senza avvalersi dell’impianto di risalita è possibile, ma sconsigliato). Sulla montagna sono state create varie line, dotate di indicazioni, che serpeggiano attraverso la pista da sci no alla stazione a mon- te della cabinovia Bormio 2000 e forse sono divertenti solo per i giovani downhiller che amano il brivido.

Trail dalla stazione a monte 3000 a quella di Bormio 2000:
➓ Paul Newman: S2 / 1,8 km / 356 di dislivello in discesa
⓫ Viper: S1–S2 / 2,1 km / 400 di dislivello in discesa
⓬ Golf Club: S1–S2 / 1,7 km / 349 di dislivello in discesa
⓭ Panther: S3 / 400 m / 85 di dislivello in discesa

⓮ Zombie: S2–S3 / 1,4 km / 250 di dislivello in discesa

Inizio dell'itinerario

Bormio

Arrivo dell'itinerario

Bormio

Specificazione

Spiegazione delle panoramiche topografiche

La panoramica mostra differenti discese. Potete decidere se avva- lervi di un bus-navetta o se raggiungere in MTB la partenza dei trail. Informazioni sui bus-navetta a Santa Caterina (cell. 333 470 6865).

I biker più sportivi, che ri utano l’aiuto del bus-navetta, devono sommare i dati dei percorsi uphill a quelli tecnici, ottenendo così attraenti tour giornalieri! 

Parcheggio

Bormio

Trasporto pubblico

Arrivo

Attraverso la Val Venosta e il Passo dello Stelvio fino a Bormio

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

Tab per le foto e le valutazioni

Natura

Cultura

Alla Homepage