I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Tour "light" - Da Malcesine con funivia

Alto-Garda Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Tour "light" - Da Malcesine con funivia

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    5:30 h
  • Distanza
    67.6km
  • Dislivello
    670 m
  • Dislivello
    2330 m
  • Altitudine Max
    1748 m
I botanici chiamano il Monte Baldo anche il “Giardino d’Europa”. L’influenza climatica del lago permette la coesistenza di svariati habitat: un paradiso per escursionisti e amanti della natura.

Itinerario

Da Malcesine saliamo con la funivia del Monte Baldo fino alla ➊ staz. a monte Tratto Spino. Lungo l’ampia forestale procediamo fino al suo ➋ innesto nella strada provinciale del Monte Baldo. Poi proseguiamo a destra lungo la strada asfaltata fino alla ➌ Malga Pra Alpesina (1467 m). Seguendo il cartello indicatore per il Lago di Garda, supe- rata una breve salita, raggiungiamo calando verso valle la ➍ Malga Novezza (1425 m). Sempre continuando a scendere sulla strada, passiamo per il ➎ Rifugio Novezzina (1235 m) e arriviamo all’incrocio presso il ➏ Ristorante Al Cacciatore. Imbocchiamo dritti la strada secondaria, passiamo accanto all’Agritur ➐ Il Castello e proseguiamo la discesa fino al ➑ cimitero militare “Sacrario del Baldo“. In modera- ta salita arriviamo all’incrocio successivo; da qui seguiamo verso destra la segnaletica per la ➒ Malga Ime (1128 m). Una tortuosa strada di montagna sale fino alla ➓ Malga Valfredda (1331 m). Lungo una bella strada panoramica giungiamo alla ⓫ Malga Colonei di Caprino. Seguiamo la strada forestale verso sud fino al cancello in ferro. Oltre- passiamo la barriera e seguiamo la forestale verso valle. Dopo una lunga e accidentata discesa raggiungiamo ⓬ Due Pozze (1282 m). Proseguiamo sulla strada asfaltata verso valle fino al suo ⓭ innesto nella strada per Prada. Ora andiamo a sinistra, passiamo, sempre scendendo a valle, per ⓮ l‘Albergo/Ristorante Capriolo e ci portiamo all’incrocio presso ⓯ l’Hotel Castagneto. Pedaliamo sulla provinciale fino a ⓰ Lumini (695 m), passiamo per il paesino e, lungo una strada secondaria, raggiungiamo ⓱ Sperane (725 m). In ripida pendenza scendiamo fino a ⓲ S. Zeno di Montagna (575 m). All’Hotel Miralago imbocchiamo sulla destra la strada maestra, che seguiamo per 2,5 km fino al ponte. Dopo lo stesso arriviamo a un incrocio ⓳ con tre vie; seguimo la segnaletica per il lago di Garda. Una tortuosa strada secondaria si snoda ripida verso il basso (attenzione al surriscaldamento dei freni!) fino alla piccola località di ⓴ Fasor/Biaza (150 m). Passiamo per lo stretto vicolo del paese e scendiamo alla •• strada. Andiamo a destra sulla Gardesana e, in direzione nord, ci portiamo a •• Castel- letto di Brenzone e da qui a •• Magugnano. Da qui conviene andare direttamente al porto e seguire poi la ciclabile. Fino a Porto di Brenzone restiamo sulla strada maestra e poi riprendiamo la ciclabile fino a •• Cassone, da cui facciamo ritorno a •• Malcesine. 

Inizio dell'itinerario

Malcesine, 85 m

Arrivo dell'itinerario

Malcesine, 85 m

Specificazione

Asfalto 79%
Strada forestale 8%
Pista ciclabile 13%
Per questo trail ci vogliono soprattutto resistenza e freni efficienti. Un minimo di perizia tecnica e senso dell’orientamento sono richiesti solo nel tratto Malga Colonei-Due Pozze. 

Parcheggio

Malcesine

Trasporto pubblico

Arrivo

Autobrennero A22, uscita Rovereto sud, Torbole, Malcesine
Autobrennero A22, uscita Affi, Costermano, Malcesine 

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

Tab per le foto e le valutazioni

Alla Homepage