I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Tour dei forti

Val di Sole
medio
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Tour dei forti

Suggestivo itinerario ad alta quota, sull’antica strada della Prima Guerra Mondiale tra resti di forti austriaci e il ghiacciaio dell’Adamello. Da Ossana al Passo del Tonale attendono splendide vedute sulle cime ghiacciate della Presanella, così come il Bike Park Tonale.

Itinerario

Da Ossana si sale lungo la vecchia strada del Passo del Tonale, si attraversa il Centro Fondo di Vermiglio (zona sportiva dei laghetti) e si segue la pista in direzione di Volpaia, procedendo poi sulla stradina sterrata che sale verso Velon. Dopo il ponte sul torrente Vermigliana si sale a sinistra in direzione del Maso Cadin, costeggiando i ruderi di antiche caserme militari della Prima Guerra Mondiale. Superati i masi, si prosegue su una stradina a destra, fino a incrociare la strada sterrata che sale al Forte Tonale (discesa di 100 m). A sinistra si giunge rapidamente nei pressi della Baita di Velon, da cui la strada sale gradualmente verso il Passo del Tonale (superando il torrente e procedendo in piano tra alcune radure fino alla Malga Pecè).

Durante il conflitto bellico la malga ospitava un sotto-comando austro-ungarico; nelle piante più vecchie dei dintorni si scorgono ancora le schegge delle granate italiane. Oltrepassato l’edificio, una strada (spesso attraversata da ruscelli) sale in mezzo a un fitto bosco di abeti, che si dirada dopo alcuni tornanti, schiudendo un magnifico panorama sulla valle. Dopo alcuni ripidi strappi si giunge nei pressi della statale n. 42: poco prima, si svolta a sinistra e si sale in direzione delle Cantiere Presena; dopo 1 km si prende a destra, per proseguire sul Sentiero della Pace, attraversando i pendii fino al Passo del Tonale.  

Quindi si percorre la statale n. 42 per un centinaio di metri fino alla biglietteria Adamello Ski (sull’altro lato della strada), da cui s’imbocca una stradina (alcuni tratti molto ripidi) in direzione di Malga Cadì-Ospizio San Bartolomeo (1.971 m; risalente presumibilmente al 1127), attraversando il bike park. Da qui, si procede (in piano) nuovamente in direzione della Val di Sole lungo gli alpeggi al cospetto delle imponenti cime ghiacciate della Presanella. Una leggera discesa conduce nei pressi dei ruderi dell’ex Forte Mero (1.841 m; area attrezzata, circondata da un bel bosco di larici), che con i Forti Tonale, Strino, Zaccarana e Pozzi Alti (costruiti tra la fine del 1800 e i primi del 1900) costituiva la cinta difensiva dell’Impero asburgico. La strada prosegue con alcuni saliscendi fino a un bivio, da cui a sinistra si può salire all’ex Forte Zaccarana (2.026 m; ca. 40 minuti) in posizione dominante sulle pendici del Monte Tonale Orientale. Ora, si scende, oltrepassando il bivio, per entrare in Valle di Strino (dopo una leggera discesa), fino a incrociare una stradina del fondovalle che conduce all’omonima malga. Si prosegue (leggera salita) per un breve tratto fino a un bivio che, verso destra, porta a Masi di Strino-Malga Mezzolo, dopo avere attraversato il rio Strino, seguendo le pendici del monte.

In fondo alla strada forestale si scorge la Val di Sole, prima d’immettersi su un sentiero piuttosto impegnativo (lieve discesa), per arrivare in Val Verniana. Si attraversa il rio e si svolta a destra, costeggiando i prati fino a giungere ai masi omonimi; presso l’ultima baita si riprende (in salita) la forestale che porta in Val Saviana, proseguendo su un sentiero (ca. 600 metri) che attraversa il rio e i prati.

Si continua l’ascensione verso sinistra diretti alla Malga Boai, poi una discesa conduce sulla strada forestale che sostituisce il sentiero (in costa). Scendendo sulla forestale, si raggiunge il fondovalle, si attraversa il centro storico di Cortina e s’imbocca via delle Pendege, facendo ritorno a Fucine di Ossana con un saliscendi.

Inizio dell'itinerario

Pista Ciclabile - località Ossana presso campo sportivo (1010 m)

Arrivo dell'itinerario

Pista Ciclabile - località Ossana presso campo sportivo (1010 m)

Parcheggio

Presso piazzale degli Autobus a Fucine di Ossana oppure presso campo sportivo di Ossana.

Trasporto pubblico

Arrivo

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

APT Val di Sole

Alloggi consigliati nelle vicinanze del tour

Tab per le foto e le valutazioni

Dove dormire