I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Sul Sentiero Lahnweg

Ora
difficile
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Sul Sentiero Lahnweg

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    2:30 h
  • Distanza
    19.6km
  • Dislivello
    760 m
  • Dislivello
    760 m
  • Altitudine Max
    895 m
Tour MTB al di sopra di Ora con ascensione attraverso il vecchio tracciato della funivia e con discesa sul Sentiero Lahnweg roccioso.

Itinerario

Si parte a Ora. Inizialmente sulla strada principale verso Montagna, quindi dopo il secondo tornante svoltare a sinistra verso il Kiechlberg. Seguire le indicazioni per Montagna a destra su un Singletrail. Attraverso la Via Stazione si raggiunge il vecchio tracciato della funivia a Montagna che sale in piacevole salita. Dopo tre gallerie svoltare a sinistra e sul SAT n° 19 fino al Ponte di Valdagno attraverso la quale si raggiunge il lato opposto della valle. Seguire la strada Valdagno e svoltare bruscamente a sinistra nel primo tornante a destra per imboccare il SAT n° 1, qui ha inizio la discesa a Ora. Inizialmente su strade forestali e asfaltati e brevi passaggi interessanti. Al bivio svoltare a destra e seguire il Sentiero Lahnweg (SAT n°1A). Attraverso un sentiero ripido e roccioso si arriva alla zona industriale di Ora e da qui al punto di partenza.

Inizio dell'itinerario

Ora

Arrivo dell'itinerario

Ora

Specificazione

Attenzione: se la strada di discesa è bagnata non è conisliato di percorrerla a causa dei sassi scivolosi

Parcheggio

Dal cimitero a Ora

Trasporto pubblico

In treno o in autobus fino al punto di partenza a Ora

Arrivo

Attraverso  la Bassa Atesina fion a Ora

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Martin Braito

Alloggi consigliati nelle vicinanze del tour

Tab per le foto e le valutazioni

  • Dummy Avatar

    Patrick Sincich

    Abfahrt Lahnweg sehr schwierig!

Dove dormire

Natura

Cultura